Mercoledì, 29 Ottobre 2014 11:34

Bollette. Aumenta il tasso di morosità e di sospensione. Avanza il rischio povertà

Scritto da

ROMA - Cresce in Italia l'emergenza sociale, che riguarda quasi 15 milioni di persone, di cui oltre 6 milioni sotto la soglia di povertà. Sono altrettanti i cittadini che “si collocano poco al di sopra" di tale soglia, che sono quindi da considerare ad alto rischio .Dati che rivelano come la povertà economica, ossia la mancanza delle risorse necessarie per la sopravvivenza delle famiglie, è un tema estremamente attuale e diffuso.

La perdita del lavoro è un elemento che aggrava fortemente tale situazione, divenendo causa del crescente indebitamento e della sofferenza economica, che spesso si traduce in aumento delle morosità nel pagamento delle bollette. 

Il tasso di morosità nel settore dell'energia elettrica (relativamente alle utenze domestiche) è del 0,79% nel 2013 con un aumento del 12% rispetto al 2012 ,mentre negli altri usi a bassa tensione è del 2,78% nel 2013 a fronte dell'1,98 % del 2012, con un aumento del +40%. Per il gas, nel medesimo periodo, la morosità riguarda il 2,13% delle utenze domestiche a fronte del 2,09% nel 2012 (per altri usi si attesta al 3,90 %, quasi il doppio rispetto al domestico).L'aumento delle morosità registrato nel settore elettrico riguarda principalmente gli utenti che sono passati al mercato libero (tra i quali si rileva un incremento della morosità del +32%).

Sempre per quanto riguarda l'energia elettrica, nel 2013, le richieste di sospensione hanno riguardato, tra mercato libero e di maggior tutela, 1.763.000 utenze con un aumento del +9,6% rispetto al 2012.Nel settore del gas le richieste di sospensione inviate al distributore da parte delle società di vendita sono inferiori rispetto al mercato elettrico e ammontano a 360.000 (200.000 nel mercato libero e 160.000 nel mercato tutelato) con un aumento del +3,7% rispetto al 2012 (l'aumento riguarda sopratutto il mercato libero). 

Dati allarmanti, che manifestano chiaramente l'esigenza di un intervento mirato del Governo teso a rendere più sostenibili i costi dell'energia per le famiglie e per le PMI.Risulta necessario ed urgente, in tal senso, rivedere la Delibera per il mercato tutelato dell'AEEGSI sulle rateizzazioni, che risale al 2008, prevedendo piani di rateizzazioni "più flessibili e più idonei" alla situazione di grave disagio che molte famiglie stanno vivendo. In particolare tale piano va esteso anche a chi perde il posto di lavoro o si trova in cassa integrazione o mobilità o con ammortizzatori sociali e ad altre situazioni di indigenza, non limitandolo agli aventi diritto al Bonus energia e gas.

Nell'ottica di aiutare le famiglie a far fronte ai costi energetici, inoltre, chiediamo da anni che siano rivisti l'importo, i criteri di accesso e semplificate le procedure per i Bonus energia e gas, alla luce delle mutate condizioni economiche delle famiglie. In particolare riteniamo opportuno che i bonus vengano rivisti prevedendo due scaglioni di reddito ISEE e raddoppiando, per lo scaglione di reddito più basso, l'ammontare dell'attuale Bonus.

"Solo un terzo degli aventi diritto attuali fa la domanda per i bonus, specialmente a causa della non conoscenza della esistenza del bonus della difficoltà di accesso: bisogna fare di tutto perché tutti coloro che ne hanno diritto ne possano beneficiare." - dichiara Mauro Zanini, Vice Presidente della Federconsumatori.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]