Martedì, 14 Aprile 2015 18:13

La performance di Telecom Italia in Borsa

Scritto da

ROMA - E’ un buon momento quello che sta vivendo Telecom Italia, sia per quanto riguarda la sua quotazione in Borsa Valori, come titolo. Telecom Italia è la principale azienda italiana di telecomunicazioni, che offre in Italia e all'estero servizi di telefonia fissa, telefonia cellulare, telefonia pubblica, telefonia IP eInternet. 

Nelle scorse settimane il titolo aveva realizzato un solido +5%, e in generale il trend è stato positivo nell’ultimo anno visti i dati, tutti al positivo con un 26,79% negli ultimi 12 mesi, 29,32% negli scorsi 3 mesi e 1,66% nella scorsa settimana. Negli indici Ftse Mib è in vetta, e le notizie che interessano il settore della telecomunicazione hanno dato ottimi spunti al titolo, vista anche la probabile fusione da parte di Wind e 3.

Telecom di fatto diventerà Tim entro il 1 maggio 2015. I dati relativi al periodo 2013-2014 dicono di un’azienda virtuosa e in grande forma con un fatturato che si attesta sui 23,4 miliardi di euro e un utile netto che sfiora quota 2,2 miliardi di dollari. L’azienda con i suoi 55000 dipendenti rappresenta una delle più grandi realtà italiane, non solo a livello di telecomunicazioni.

AA.jpg

Immagine  anyoption.it

A rendere ancora più virtuoso e performativo il titolo, hanno sicuramente contribuito i rumors e le notizie dell’interessamento da parte del Gruppo Berlusconi, di acquisizione di una grossa fetta dell’azienda. Nelle parole dell’amministratore delegato Marco Capuano delle scorse settimane si poteva cogliere più di uno spunto utile:  “Ci sono conversazioni in corso con Mediaset e Netflix perchè riteniamo che la nostra piattaforma possa essere aperta ai fornitori di contenuti che vogliano raggiungere il loro pubblico".

Secondo l’AD Patuano c’è una convergenza "naturale" tra aziende di telecomunicazioni e di media: "L'accordo con Sky - non prevede alcuna esclusiva in quanto la nostra piattaforma è neutrale e aperta a qualsiasi fornitore di contenuti: non spetta a noi fare la 'gate keeper'; saranno il mercato e gli stessi utenti a promuovere i programmi e i modelli di fruizione più idonei alle loro esigenze. E' ormai evidente a livello internazionale la tendenza del mercato verso una tipologia di offerta quadruple play che coniuga servizi di telefonia fissa e mobile.

Il titolo Telecom sta ottenendo buone perfomance in Borsa, anche grazie alle notizie che riguarda i nuovi investitori per le torri. Così anche in questa settimana il titolo ha consolidato con un + 2%, grazie alle voci sulla quotazione del 40% della società che raggruppa le torri e la formazione di una holding sul restante 60% con l'apertura a nuovi soci. Anche questa settimana il titolo si è attestato tra i migliori del Ftse Mib e alle ore 11,50 guadagna l’1,81% a 1,126 euro. Secondo gli esperti dietro questo forte interesse ci sono le operazioni relativi e Inwit. Grazie a questo scenario il titolo ha registrato un’ottima performatività e ha avuto un trend positivo e assolutamente sopra la media. Secondo alcune fonti adesso Telecom starebbe puntando a un incasso con un'operazione che si snoda in due fasi: la prima è relativa al collocamento del 40% in Borsa, la seconda riguarda il conferimento del suo 60% in una holding. Il presidente del consiglio Matteo Renzi ha già messo in agenda un incontro con Antonio Capuano e con i vertici Telecom per risolvere la questione della banda ultralarga. Questa notizia ha sicuramente dato nuova linfa al titolo e alla performance di Telecom.

Correlati

Cerca nel sito

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teat…

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teatro Vittoria di Roma

Il patatrac è fatto! Il dissenso per la decisione di chiudere cinema e teatri è stato espresso, in questi giorni, da tante voci della cultura di grande risonanza e da...

Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria - avatar Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Grazie alle competenze dei ricercatori, e soprattutto alla multidisciplinarietà del gruppo di ricerca diretto dal Nefrologo, Dr Renzo Bonofiglio, in questi anni presso il Centro di Ricerca, collocato all’interno della...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]