Martedì, 16 Febbraio 2016 11:01

Trasporto aereo. Presidio davanti al Mef, giù le mani dal fondo speciale Featured

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - A quanto pare fanno gola a molti le risorse accantonate per finanziare le prestazioni previste dal Fondo Speciale del Trasporto Aereoanche la canea mediatica sollevata da articoli di stampa falsi e strumentali sta li a dimostrarlo! 

Ad oggi oltre 10.000 lavoratori del comparto aereo-aeroportuale sono i titolari, a vario titolo, delle prestazioni del Fondo Speciale del Trasporto Aereo, costituito nel 2004 per integrare gli ammortizzatori sociali e finanziare i processi di formazione/conversione/riqualificazione di tutti coloro che hanno dovuto pagare il prezzo delle ristrutturazioni delle imprese del settore. Un esercito di lavoratori del Trasporto Aereo-Aeroportuale che, nel silenzio delle istituzioni e della politica, nonché con il consenso delle OO.SS. firmatarie degli “accordi della vergogna”, subiscono la cassaintegrazione/solidarietà e soprattutto migliaia di licenziamenti in un settore in costante e continua crescita negli ultimi 10 anni: un comparto assai ricco, basato sullo sfruttamento del lavoro precario e che, pur di mettere al sicuro gli investimenti privati, scarica sulla società i costi delle ristrutturazioni delle imprese, determinando l’impoverimento di migliaia di famiglie e del tessuto economico dell’intero Paese. 

Per questo mercoledì 17 febbraio è stato organizzato da Usb, Cub e Co.Ri.Sta un presidio davanti al MInistero delle Finanze.

Via XX Settembre 97 - Roma dalle ore 10 alle ore 14,00

Read 1371 times Last modified on Martedì, 16 Febbraio 2016 16:36

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Coaching Cafè

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077