ECONOMIA
Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Il film di Roberta Grossman “Who will write our history?”, ovvero “Chi scriverà la nostra storia?”, evento speciale della Festa del Cinema di Roma, porta alla ribalta - attingendo al libro dello storico Samuel D. Kassow che titola in maniera omonima - una vicenda poco nota dell’olocausto e risponde alla domanda senza tempo su quali fonti e quali uomini tramandino gli avvenimenti; quali racconti siano elevati a “verità” e quali ignorati o nascosti.

ROMA - “Bad times at the El Royale” - la traduzione italiana non è letterale e suona “7 sconosciuti a El Royale” - ha dato il via alla tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma. Regista Drew Goddard, cast di grandi nomi quali Jeff Bridges, Jon Hamm, Dakota Johnson e Chris Hemsworth, atmosfere noir e surreali.

Alessandro Haber, Sara Serraiocco e Isabella Ferrari diretti da un debuttante di talento 

ROMA – Una platea affollatissima alla Casa si Dante a Roma ha reso tangibile l’importanza e l’interesse che il Sommo Poeta suscita ai giorni nostri, tributando applausi sentiti a Enrico Malato, curatore della nuova Divina Commedia edita nei “Diamanti” dell’editrice Salerno.

ROMA – Alla presenza di Roberto Fico Presidente della Camera dei Deputati, è stata appena inaugurata da Pietro Folena, Presidente di Metamorfosi, associazione che ha organizzato l’evento, la mostra “La Fortuna di Dante – Manoscritti, libri, opere d’arte”.

“Angel Face” ha debuttato al Festival di Cannes 2018 nella sezione Un Certain Regard, dedicata alle migliori novità dei giovani autori e il 25 ottobre arriverà nelle sale italiane.

 

ROMA – Evento di pre-apertura della Festa del Cinema di Roma 2018, in programma in prima mondiale lunedì 15 ottobre alle 21.00 al cinema Barberini è il documentario, coinvolgente e illuminante, "1938 Quando scoprimmo di non essere più italiani" di Pietro Suber.

ROMA -  “Divorzio alla Romana” è una commedia dalle molte sfaccettature non prevedibili,  per questo capace di catturare lo spettatore.

ROMA – La festa del cinema di Roma ha innegabilmente film adatti al pubblico: semplici e godibili. Il che non significa di scarso valore, credo anzi che i grandi narratori non esulino mai dalla “semplicità che è difficile a farsi”, per usare un assioma poetico di Bertold Brecht.

“La vedova Couderc” di George Simenon è molto più che un ipnotizzante e mero poliziesco.

Pagina 1 di 116

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Cambiamenti climatici: le soluzioni di Paul Hawken, padre del capitalismo natura…

La coperta delle risorse naturali è corta e il benessere dell’umanità è minacciato dal riscaldamento del clima; per fortuna abbiamo già a portata di mano tutti gli strumenti necessari per...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

La vittoria sulla paura: vincere contro il cancro si può

Sul mare di Bari  al  2° Trofeo Nazionale “LILT di Dragon Boat tenutosi  il 22 e 23 settembre vince l’equipaggio in rosa delle  Pink Butterfly dell’associazione Pagaie Rosa dragon boat...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077