ROMA - “Siamo un Paese che corre con il freno a mano tirato”. E’ questo il primo commento rilasciato dal coordinatore dell’Ufficio studi della CGIA, Paolo Zabeo, in merito ai dati pubblicati quest’oggi dall’Istat sulle previsioni di crescita del Pil nel primo trimestre di quest’anno (+0,1 per cento).

Published in Economia

ROMA - La repubblica centroasiatica dell'Uzbekistan è stata spesso criticata dai media occidentali per quanto riguarda le libertà civili e la possibilità della popolazione di prendere parte al processo decisionale e formativo politico, economico e sociale del paese.

Published in Mondo

Quanto valgono i benefici economici sui Paesi consumatori di un prezzo del petrolio in caduta libera? Risposta della Banca Mondiale: lo 0,1% di crescita del Pil globale. Non abbastanza, però, per controbilanciare la debolezza di economie come quella della zona euro, del Giappone e di alcuni Paesi emergenti.

Published in Economia
Venerdì, 02 Gennaio 2015 12:10

Se il Nord est cresce, l’Italia si risolleva

Bortolussi: “Se la Lombardia e il Nordest tornano a crescere, anche il resto del Paese è destinato a risollevarsi”. Bene l’export, male invece gli investimenti

Published in Focus Economia

Nonostante il trasloco nella sua nuova sede la Banca centrale europea non cambia marcia. Il Consiglio direttivo guidato dal governatore Mario Draghi ha reso note le nuove previsioni economiche per la zona euro: l’anno prossimo la crescita si fermerà all’1%, l’inflazione soltanto allo 0,7%. Però, esaurite le munizioni dei tassi di interesse e in attesa di vedere gli effetti degli stimoli lanciati in estate, per la Bce è ancora presto per pensare a nuove misure.

Published in Economia

 

ROMA - L’Ocse oggi nel suo nel suo 'Preliminary Economic Assessment', il documento che anticipa lo 'Economic Outlook' che verra' diffuso a fine mese, ha sottolineato una netta frenata della crescita economica nell’Eurozona, parlando addirittura di un ‘pericolo di stagnazione’.

Published in Economia

TRIESTE - Hong Kong paralizzata dalla rottura delle trattative tra le autorità ed il fronte di protesta studentesco pro-democrazia, Siria ed Iraq sotto la minaccia estremista dell’Isis, Ucraina divisa tra una ripresa sottotraccia del conflitto e la minaccia di nuove sanzioni incrociate, Cina in affanno sulle riforme, Eurozona in frenata: tutte le maggiori aree economiche sono alle prese con dei problemi strutturali enormi che impediscono ai mercati di ripartire. 

Published in Borsa Shop

ROMA - Le stime sul PIL, veramente pessime, certificano, come purtroppo preventivato, una nuova contrazione rispetto all'anno precedente, e lo stato di netta  recessione del nostro Paese.

Published in Il punto

Lavoro. Disoccupazione, la più alta dal 1999

Published in Economia

ROMA - Stando al rapporto diffuso dall'ufficio studi della Cgia di Mestre in dieci anni dall'arrivo dell'euro i prezzi in Italia sono cresciuti di quasi il 25%, con gli aumenti maggiori soprattutto nel Mezzogiorno.

Published in Primo piano
Pagina 1 di 6

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Grecia. Più 60 per cento in 11 mesi. La grande fiesta è finita o si cambia solo …

Appena 11 mesi fa da queste stesse colonne consigliavo l’acquisto dei titoli greci. In un articolo il cui  titolo oggi suona profetico, “Tre buoni motivi per cui il 2017 potrebbe...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077