Menu
Lavoro: disoccupazione sempre su livelli allarmanti

Lavoro: disoccupazione sempre su livelli allarmanti

C'è bisogno di un'operazione shock per redistribuire i redditi e...

Siria. Ad Aleppo un genocidio di bambini

Siria. Ad Aleppo un genocidio di bambini

DAMASCO - Era da tempo che le organizzazioni umanitarie denunciavano...

Sala Umberto. “Parole parole parole”, deliziosa commedia sull’interiorità

Sala Umberto. “Parole parole parole”, deliziosa commedia sull’interiorità

ROMA - Laura (la brava Carlotta Proietti) e Valerio (altrettanto...

Darfur. Stupri e uccisioni di massa commessi da militari

Darfur. Stupri e uccisioni di massa commessi da militari

KARTHOUM - Oltre 200 persone, tra cui decine di bambini, sono...

Siria: Mosca, terroristi preparano provocazioni con armi chimiche

Siria: Mosca, terroristi preparano provocazioni con armi chimiche

MOSC - "I terroristi stanno preparando attacchi provocatori con armi...

Opec. Taglio produzione greggio. Prezzo al barile invariato

Opec. Taglio produzione greggio. Prezzo al barile invariato

ROMA - Petrolio stabilmente sopra quota 48,50 dollari al barile,...

Perchè boh. Guida comica allo sfruttamento della Costituzione

Perchè boh. Guida comica allo sfruttamento della Costituzione

Di Enrico Bertolini e Luca Bottura. Al Teatro Brancaccio di...

Siria. Aleppo, un genocidio. A rischio rottura con la Russia

Siria. Aleppo, un genocidio. A rischio rottura con la Russia

DAMASCO - Oltre 600mila cittadini siriani rischiano un vero e...

Israele. E’ morto Shimon Peres, un uomo di pace

Israele. E’ morto Shimon Peres, un uomo di pace

TEL AVIV - L'ex presidente israeliano e premio nobel per...

“Cafè Society”:  la stampa applaude un esilarante Woody

“Cafè Society”: la stampa applaude un esilarante Woody

Che la stampa applauda un’anteprima è un evento raro, ma...

Prev Next

Trasporti. Vuoi un auto nuova? Ecco le nuove tasse del governo

Trasporti. Vuoi un auto nuova? Ecco le nuove tasse del governo

ROMA - Volete acquistare una nuova auto e moto? Sappiate però che il Governo ha imposto un nuovo rincaro per la tassa sulle targhe da applicare ai nuovi veicoli.

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, in un decreto ministeriale, ha inserito una normativa che aumenta il costo delle targhe per auto e moto. Un aumento "contenuto" che però va ad aggiungersi ai costi quotidianamente sostenuti da chi per lavoro o per diporto usa l’auto o la moto (aumento autostrada –aumento telepass, costo del carburante non ancora in linea con il ribasso del petrolio - costi di manutenzione ordinaria etc.)

Così da gennaio 2016, il prezzo di ogni singola targa auto passa dai 40,27 ai 41,78 euro. Ma non è finita qui: dallo scorso 1° gennaio, automobilisti e motociclisti sono costretti a pagare 27,85 euro, che non è altro che il costo di produzione, fino a dicembre 2015 fermo a 26 euro.

A questi importi va aggiunta la tassa imposta dallo Stato, aumentata a 13,93 euro rispetto ai 13,42 euro del 2015. L’aumento, voluto dal Governo, riguarda anche le regioni a statuto speciale, dove ogni targa nuova costerà 45,08 euro (nel 2015 il prezzo era di 44,02 euro).

Novità anche le targhe da apporre alle moto. Con questa tassa nel decreto ministeriale, la targa per i motoveicoli costerà 22,26 euro rispetto ai 21,45 del 2015. Per i ciclomotori, invece, il costo sarà di 13,58 euro (13,08 euro nel 2015).

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208