Menu
Doit Festival. “Assolutamente deliziose”…  ed è vero

Doit Festival. “Assolutamente deliziose”… ed è vero

La storia squinternata di due cugine si trasforma in vicenda...

Teatro Quirino. “Puntila e il suo servo Mati” di B. Brecht. 4-9 aprile

Teatro Quirino. “Puntila e il suo servo Mati” di B. Brecht. 4-9 aprile

ROMA - Considerata una delle migliori commedie di Brecht, scritta...

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Riflessioni sul nuovo libro di Enrico Letta e sul futuro...

Teatro Manzoni. “La notte della Tosca”. Da non perdere

Teatro Manzoni. “La notte della Tosca”. Da non perdere

“La notte della Tosca” è una tragicommedia intelligente sulla precarietà...

Articolo Uno fra memoria e futuro

Articolo Uno fra memoria e futuro

Un Tempio di Adriano listato virtualmente a lutto, uno Speranza...

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

I trasferimenti multimiliardari di armi all’Arabia Saudita da parte di...

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

Giuseppe Tornatore, Paolo Sorrentino, Nicola Piovani, Ennio Morricone, Roberto Benigni...

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

ROMA - Il 25 marzo 2017 ricorre il 60° anniversario...

Londra. Torna la calma dopo l'attentato, l'allerta rimane

Londra. Torna la calma dopo l'attentato, l'allerta rimane

LONDRA  - Solo nella mattina e' tornata una relativa calma...

Teatro Quirino. “La bella addormentata” del  magico Moscow State Ballet

Teatro Quirino. “La bella addormentata” del magico Moscow State Ballet

ROMA - È una di quelle arti che conservano un...

Prev Next

Alitalia. Ball soddisfatto, sindacati: piano lacrime e sangue

Alitalia. Ball soddisfatto, sindacati: piano lacrime e sangue

ROMA -  "E' stato un incontro molto proficuo”. Così lo ha definito  l'ad dell'Alitalia, Cramer Ball, uscendo dal Mise al termine dell'incontro tra Governo e azienda sul nuovo piano industriale.

"Il mio lavoro adesso è quello di presentare il piano ai lavoratori e ai sindacati nei prossimi giorni". Alla domanda dei giornalisti su quando ci sarà l'incontro, Ball ha risposto: "Il prima possibile". L'ad dell'Alitalia ha inoltre espresso soddisfazione per l'approvazione all'unanimità ieri in cda del nuovo piano industriale. 

De parere opposto l’Usb: "Purtroppo sono state confermate le gravi anticipazioni delle scorse settimane e ci troviamo di fronte a un piano ''lacrime e sangue'' con tagli di personale, di aerei e di costi a fronte di investimenti molto sfumati se non del tutto inesistenti". E' quanto evidenzia Francesco Staccioli di Usb Lavoro Privato. "Si chiedono ancora una volta migliaia di licenziamenti e un taglio impressionante del costo del lavoro in un tessuto sociale già provato da decenni di crisi e da 8 anni di "ristrutturazioni" senza senso. Ancora più grave è il fatto che gli azionisti abbiano vincolato i finanziamenti all'accettazione da parte del sindacato dei tagli al costo del lavoro e all'occupazione. La solita immangiabile minestra che ci avvelena da anni". 

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208