Menu
Dj Fabo: muoio lontano, ignorato dallo Stato

Dj Fabo: muoio lontano, ignorato dallo Stato

ROMA - Dj Fabo e' morto, come aveva deciso per...

Il jazz: storia e passione in musica

Il jazz: storia e passione in musica

Nacque nei bordelli e nei locali malfamati di New Orleans...

*Ue: omicidio Netsov "un atto vergognoso di violenza"

*Ue: omicidio Netsov "un atto vergognoso di violenza"

MOSCA - L'Unione europea ribadisce "l'importanza di portare alla giustizia,...

Gli Oscar dell’era Trump all’insegna delle gaffes

Gli Oscar dell’era Trump all’insegna delle gaffes

Miglior film “Moonlight” di Barry Jenkins, a Emma Stone e...

Teatro Sistina. "Il Mistero dell’assassino misterioso". Da non perdere

Teatro Sistina. "Il Mistero dell’assassino misterioso". Da non perdere

ROMA - Al Teatro Sistina ha debuttato un lavoro assai...

Teatro Manzoni. “Un amore”. Recensione

Teatro Manzoni. “Un amore”. Recensione

ROMA – Il libero adattamento di Carlo Alighiero di “Un...

Trump esclude stampa nemica da briefing. Media in rivolta

Trump esclude stampa nemica da briefing. Media in rivolta

WASHINGTON - Sale il tono dello scontro tra i media...

Paramentri di Maastricht: meno di 1 Paese du 2 li rispetta

Paramentri di Maastricht: meno di 1 Paese du 2 li rispetta

Secondo l’elaborazione effettuata dall’Ufficio studi della CGIA, tra i 28...

Journées du Livre Européen . A Parigi arriva “Sette storie per fare la cacca”

Journées du Livre Européen . A Parigi arriva “Sette storie per fare la cacca”

PARIS –Dans le cadre des Journées du Livre Européen et Méditerranéen. 

Teatro Marconi. “Per sempre malgrado tutto”. Recensione

Teatro Marconi. “Per sempre malgrado tutto”. Recensione

Un atto unico di settanta minuti che volano via veloci.Ognuno...

Prev Next

Il 10 marzo alla Stanza della Poesia, i versi di Roberto Malini contro violenza e odio

Il 10 marzo alla Stanza della Poesia, i versi di Roberto Malini contro violenza e odio

GENOVA - Il 10 marzo alle 17.30 presso la Stanza della Poesia di piazza Matteotti (Genova, Palazzo Ducale) si terrà un reading di Roberto Malini, sostenuto dall’Unicef e dall’Unione europea, dedicato a un tema cruciale del nostro tempo: la necessità di opporre cultura e civiltà al dilagare dell’odio e della violenza.

Roberto Malini - poeta, scrittore e difensore dei diritti umani - è stato recentemente insignito dalle istituzioni della Sierra Leone con l’onorificenza di Poeta Laureato, per il messaggio di pace e uguaglianza contenuto nelle sue opere letterarie. Dopo il saluto di Claudio Pozzani, direttore del Festival Internazionale di Poesia di Genova, e di Barbara Garassino, coordinatrice delle attività culturali della Stanza della Poesia, il promotore culturale Mario Morales Molfino presenterà l’incontro. Roberto Malini leggerà alcune poesie dalla sua raccolta “Ba Ta Clan”, appena uscita in libreria in edizione bilingue (italiano e inglese). “Sono poesie che impressionano profondamente il lettore,” anticipa Mario Morales Molfino, “perché aprono senza paura le ansie e le ferite che segnano l’umanità del nostro tempo, un’umanità che deve fare i conti quotidianamente con il terrore, i conflitti, la follia delle armi, l’odio. Bataclan è il locale parigino in cui ha avuto luogo il terribile attentato del 13 novembre 2015 e i versi di Roberto Malini ci riportano lì, a rivivere un momento chiave della nostra storia. Sono poesie che chiedono pace con la voce straziata delle vittime e non a caso l’Unione europea ha invitato l’editore a realizzare un’edizione speciale di ‘Ba Ta Clan’ per il Parlamento europeo, che sarà distribuita agli europarlamentari nei prossimi giorni”. 

Oltre a “Ba Ta Clan”, Lavinia Dickinson Editore presenterà le seconde edizioni di tre raccolte di versi che hanno ottenuto un vasto consenso e importanti premi letterari italiani e internazionali: 

“Los jóvenes de la Casa del Sol” (I ragazzi della Casa del Sole) di Steed Gamero, “Cenere sulle ciglia”  di Daniela Malini e “Il giardino dei poeti quantici” di Roberto Malini. Gli autori saranno presenti e leggeranno alcuni dei loro versi.

Genova, Stanza della Poesia

Palazzo Ducale, piazza Matteotti, 78r

10 marzo 2016 dalle 17.30

“Ba Ta Clan - La poesia come ultimo baluardo contro violenza e odio”

Reading di Roberto Malini

Presenta Mario Morales Molfino

Introducono Claudio Pozzani e Barbara Garassino

Con la partecipazione di Steed Gamero, Daniela Malini

Commento sonoro di The Oxen Road - musiche di Jacques Offenbach, Pierre Schaeffer

Presentazione delle novità Lavinia Dickinson Editore:

“Ba Ta Clan” di Roberto Malini (anteprima)

“Los jóvenes de la Casa del Sol” di Steed Gamero (seconda edizione)

“Cenere sulle ciglia” di Daniela Malini (seconda edizione)

“Il giardino dei poeti quantici” di Roberto Malini (seconda edizione)

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208