Menu
Siria. Ad Aleppo un genocidio di bambini

Siria. Ad Aleppo un genocidio di bambini

DAMASCO - Era da tempo che le organizzazioni umanitarie denunciavano...

Sala Umberto. “Parole parole parole”, deliziosa commedia sull’interiorità

Sala Umberto. “Parole parole parole”, deliziosa commedia sull’interiorità

ROMA - Laura (la brava Carlotta Proietti) e Valerio (altrettanto...

Darfur. Stupri e uccisioni di massa commessi da militari

Darfur. Stupri e uccisioni di massa commessi da militari

KARTHOUM - Oltre 200 persone, tra cui decine di bambini, sono...

Siria: Mosca, terroristi preparano provocazioni con armi chimiche

Siria: Mosca, terroristi preparano provocazioni con armi chimiche

MOSC - "I terroristi stanno preparando attacchi provocatori con armi...

Opec. Taglio produzione greggio. Prezzo al barile invariato

Opec. Taglio produzione greggio. Prezzo al barile invariato

ROMA - Petrolio stabilmente sopra quota 48,50 dollari al barile,...

Perchè boh. Guida comica allo sfruttamento della Costituzione

Perchè boh. Guida comica allo sfruttamento della Costituzione

Di Enrico Bertolini e Luca Bottura. Al Teatro Brancaccio di...

Siria. Aleppo, un genocidio. A rischio rottura con la Russia

Siria. Aleppo, un genocidio. A rischio rottura con la Russia

DAMASCO - Oltre 600mila cittadini siriani rischiano un vero e...

Israele. E’ morto Shimon Peres, un uomo di pace

Israele. E’ morto Shimon Peres, un uomo di pace

TEL AVIV - L'ex presidente israeliano e premio nobel per...

“Cafè Society”:  la stampa applaude un esilarante Woody

“Cafè Society”: la stampa applaude un esilarante Woody

Che la stampa applauda un’anteprima è un evento raro, ma...

Autogol di Renzi: vuole far ripartire il Ponte sullo Stretto

Autogol di Renzi: vuole far ripartire il Ponte sullo Stretto

Codacons: Scherzo di Carnevale in largo anticipo

Prev Next

Roma. Di Strada Festival

Roma. Di Strada Festival

Roma, 8-9-10 Aprile 2016 - Città dell’Altra Economia - Ex Mattatoio • Ingresso gratuito

ROMAL’8-9-10 Aprile è’ in arrivo a Roma DI STRADA Festival, il primo evento metropolitano in cui la strada diventa protagonista assoluta! DI STRADA è il Festival dedicato a tutte quelle attività, passate e contemporanee che sulla strada hanno avuto inizio e maggior espressione.

La prima edizione del Festival, patrocinata dal Municipio I AMA Roma è organizzata dalla Città dell’Altra Economia, uno dei primi spazi in Europa volto a promuovere la cittadinanza consapevole e l’economia sostenibile.

Tre giornate di intrattenimento, arte, cibo, musica, cultura di strada, teatro, performance, acrobazie circensi e giochi di una volta, animeranno il “tratto di strada“ della Città dell’Altra Economia a Testaccio. Un evento contemporaneo e interattivo in cui il palcoscenico sarà la strada stessa, e la sceneggiatura scritta e interpretata da chi sulla strada ha fatto nascere la propria arte, da chi la reinterpreta in modo alternativo e da chi come ognuno, la vive tutti i giorni.

Durante il Festival il pubblico sarà coinvolto nelle principali attività di strada di tutti i tempi. Nei 3500 mq del piazzale dell’Ex Mattatoio, la strada si ripopola e prende forma attraverso i grandi giochi di una volta: campane disegnate a terra, elastici, corde per saltare e labirinti, piazze in cui artisti si esibiranno con la richiesta del “cappello”, laboratori di circo contemporaneo, musicisti con i loro repertori, i giovani e lo sport all’aria aperta, cibo di strada e baby street food, balli, teatro di strada, orchestre itineranti e aree in cui socializzare e condividere tutta l’esperienza.

DI STRADA Festival 2016

8-9-10 aprile 2016 – Roma, Città dell’Altra Economia - Ex Mattatoio Testaccio - Largo Dino Frisullo, 00153

Apertura al pubblico:

Venerdì 8 aprile 17:00 – 00:00 Sabato 9 aprile 10:00 – 00:00 Domenica 10 aprile 10:00 – 00:00 

Ingresso gratuito 

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208