×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/dazebaonews.it/httpdocs/images/CAFFE-PACE

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/CAFFE-PACE

Venerdì, 12 Luglio 2013 15:28

Caffè della pace sotto sfratto. Lo storico locale romano rischia la chiusura. LE FOTO

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Ieri è stata indetta una manifestazione in via della Pace, contro lo sfratto che l'Istituto  Pontificio Teutonico di S. Maria dell'Anima ha intimato al Caffè della Pace, storico locale in questo bellissimo angolo di Roma, proprio alle spalle di Piazza Navona, conosciuto e apprezzato anche all'estero.


La proprietaria, Daniela Ripanti, non si da per vinta e continua la sua battaglia. All'iniziativa erano presenti diversi rappresentanti delle istituzioni, la neo presidente del I° Municipio Sabrina Alfonsi, con alcuni dei suoi assessori e la deputata del Pd Anna Paola Concia.

LE FOTO DI LUCIANO DI MEO

{gallery}CAFFE-PACE{/gallery}.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

Un’ora d’aria, anzi di Musica. Il lavoro dei grandi compositori entra in carcere…

Il Coro Gesualdo a Rebibbia: “l’uomo non nasce “stonato” va semplicemente “ri-accordato”, affrancato e confortato” Sono le ore dieci e trenta di un venerdì qualsiasi e alla Casa di Reclusione di...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077