ITALIA

ROMA - Non si placa lo scontro tra il Pm del tribunale dei minori di Milano Annamaria Fiorillo e la Questura di Milano, dopo l'intervento di Roberto Maroni al Parlamento, durante il quale il ministro ha ribadito che la procedura di rilascio della minorenne è stata corretta.

ROMA - Questa mattina il presidente dell'Antitrust Antonio Catricalà e' stato ascoltato dalla commissione Senato Igiene e Sanita' per quanto concerne il disegno di Legge N. 863 che prevede modifiche nella distribuzione dei farmaci e della retribuzione dei farmacisti.

Legambiente: “Sbagliato e dannoso. Il Governo faccia marcia indietro o si troverà di fronte una vasta mobilitazione di imprese, associazioni, lavoratori, cittadini”

MILANO - Da qualche giorno è partito lo spot a favore dell'eutanasia creato dall'associazione Exit international.

BRESCIA -  Resistono senza paura gli immigrati, sfidando pioggia, freddo, e forze dell'ordine.

ROMA - Mentre il capogruppo del Pd alla Camera Dario Freanceschini annuncia una mozione di sfiducia individuale berso il ministro dei beni culturali Sandro Bondi, il finiano Granata sottolinea la responsabilità politica del responsabile del dicastero. «Non le chiediamo di dimettersi ma di assumersi le sue pesantissime responsabilità politiche» ha dichiarato in Aula oggi nel corso della sua informativa a Montecitorio sul crollo di Pompei. «Il sito di Pompei -aggiunge Granata- è tassello più prezioso mosaico beni culturali italiano e ciò che è avvenuto non può essere dimenticato.

MILANO - Il Pm dei Minori Anna Maria Fiorillo si rivolgerà al Csm "in quanto le parole del ministro Maroni che sembrano in accordo con quelle del procuratore Bruti Liberati non corrispondono a quella che è la mia diretta e personale conoscenza del caso". Il Pm si occupò quella notte della vicenda della marocchina Ruby, portata in questura.

TARANTO - È stata fissata a venerdì 19 novembre dal gip del Tribunale di Taranto, Martino Rosati, la data dell'incidente probatorio con interrogatorio di Michele Misseri, l'uomo che ha prima confessato di essere l'autore dell'omicidio della nipote Sarah Scazzi, 15 anni, avvenuto il 26 agosto ad Avetrana e poi ha accusato la figlia Sabrina di essere l'unica autrice del delitto aggiungendo che lui si sarebbe incaricato dell'occultamento del cadavere.

ROMA - A trent'anni dalla morte di Tito, la Jugoslavia non esiste più e nei paesi feriti dal conflitto balcanico degli anni '90 affiora una nostalgia per un passato che alcuni rimpiangono.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

Cultura

Opinioni

Terzo Congresso Nazionale ISCCA: "THE FUTURE FLOWS"

Il terzo Congresso Nazionale dell’ISCCA (Società Italiana per l’Analisi Citometrica Cellulare) sarà ospitato quest’anno a novembre nella splendida cornice romana, nel centralissimo quartiere Prati, a pochi passi dalla Città del...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Chimica Analitica: innovazione continua a 360 gradi

Ben considerando ed attentamente valutando si può dire che in fondo la chimica, dalle origini e per molti anni, fu fortemente analitica, impegnata nell’acquisizione di conoscenze sul mondo inorganico e...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077