×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/dazebaonews.it/httpdocs/images/clandestine

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/clandestine

Domenica, 02 Marzo 2014 10:43

Mai più clandestine. In piazza per difendere la legge 194. LE FOTO

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - Si è svolta a piazza del Popolo a Roma il sit.in Mai più Clandestine. Una manifestazione per difendere la legge 194 che disciplina l`interruzione volontaria di gravidanza. Donne «e non solo» si sono date appuntamento con lo slogan #maipiùclandestine. Diversi gli slogan e cartelli colorati. Diverse le donne che vi hanno preso parte. 

Sul mio corpo io decido, in difesa della 194 legge per la tutela sciale della maternità e sull'interruzine volontaria della gravidanza, è stato il tema centrale della manifestazine. Celeste Costantino, deputata Sel, segretaria del Consiglio
d`Europa, ha spiegato in una nota: «Sarò a fianco di tutte le realtà. associazioni, collettivi e singole donne per difendere una legge che subisce continuamente attacchi e che continua ad essere a rischio applicazioni - continua - Negli ospedali e nei consultori infatti negli ultimi decenni è cresciuto il numero degli obiettori di coscienza nel servizio sanitario nazionale: il 70% dei medici obietta e sono sempre meno i medici che garantiscono l`applicazione della legge 194».

Nel Lazio «i dati sono ancora più allarmanti: i medici obiettori sono 8 su 10. Per questo condivido - spiega la Costantino - l`appello al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti: tutti i presidi ospedalieri pubblici e convenzionati garantiscano l`accesso all`Interruzione volontaria di gravidanza e dispongano di un numero adeguato di ginecologi, anestesisti e personale non medico non obiettori».


Foto di Giuseppe Matese

{gallery}clandestine{/gallery}

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

L’amaro frutto della Brexit

Nel mondo della finanza e delle grandi istituzioni bancarie cresce il turbinio di accuse incrociate contro chi sarebbe il primo responsabile di un’eventuale nuova crisi globale. Se fossero solo commenti...

Mario Lettieri  e Paolo Raimondi   - avatar Mario Lettieri e Paolo Raimondi

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208