Giovedì, 15 Gennaio 2015 11:16

Quirinale, corsa al nuovo Presidente, tra bookmaker e dissidi

Scritto da

ROMA - Partono i toto nomi del nuovo presidente della Repubblica. I bookmaker aprono per Walter Veltroni.

L'ex segretario del Pd, infatti,  prende quota sulle lavagne internazionali, dove sono aperte le scommesse sul prossimo capo di Stato e secondo la sigla irlandese Paddy Power, riporta Agipronews, adesso l'ex sindaco di Roma - passato da 11,00 a quota 9,00 - è il favorito insieme a Romano Prodi. Il terno dei papabili è completato da Stefano Rodotà (a 10 contro 1), mentre a 11,00 si piazzano Sergio Mattarella e Paolo Gentiloni. Bookmaker divisi, invece, sulle possibilità di una Presidente donna. Per i quotisti irlandesi, prosegue Agipronews, la più accreditata è la presidente della Camera Laura Boldrini, data a 15,00 e in vantaggio su Anna Finocchiaro, a 20,00. Altri bookmaker internazionali invece puntano forte proprio sulla Finocchiaro, data a 6,00, subito dietro Romano Prodi (a 4,00) e davanti anche a Walter Veltroni che pagherebbe 7,00. 

Ma a parte le ipotesi non si placano i dissidi emersi in questi giorni tra destra e sinistra circa l'elezione del prossimo capo dello Stato. In questo delicato momento sarebbe invece necessario che tutte le forze parlamentari facciano appello al proprio senso di responsabilità, sostengono in molti. Insomma non sarò una passeggiata tranquilla.

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Grecia. Più 60 per cento in 11 mesi. La grande fiesta è finita o si cambia solo …

Appena 11 mesi fa da queste stesse colonne consigliavo l’acquisto dei titoli greci. In un articolo il cui  titolo oggi suona profetico, “Tre buoni motivi per cui il 2017 potrebbe...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077