Giovedì, 11 Agosto 2016 12:59

Alessandro Di Battista promuove "Costituzione Coast to coast”, Jesolo nega autorizzazione in Piazza Mazzini

Scritto da

ROMA -  Alessandro Di Battista avrebbe dovuto arrivare nella centralissima piazza Mazzini di Jesolo il 16 agosto, tappa del suo tour  "Costituzione Coast to coast” a favore del no al referendum sulle riforme costituzionali, invece il sindaco Valerio Zoggia ha negato l’autorizzazione.

Il primo cittadino, infatti, ha precisato: “Jesolo non è strumentalizzabile politicamente. Se qualcuno ritiene di sfruttare il forte richiamo turistico della nostra località per un ritorno mediatico che poco ha a che fare con l’accoglienza e la tranquillità che in questo periodo dobbiamo riservare ai nostri ospiti, si sbaglia di grosso. Il Movimento 5 stelle - continua Zoggia - ha fatto richiesta di poter fare un comizio in piazza Mazzini con il loro leader DiBattista per il no al referendum costituzionale. Come da tradizione, proprio nell’ottica di non disturbare i tantissimi ospiti di provenienza eterogenea, che difficilmente capirebbero una manifestazione di questo tipo, la giunta ha negato l’uso della centralissima piazza Mazzini per questo scopo”. E poi: “Da sempre nel periodo che va da Pasqua a fine settembre le piazze del lido non vengono utilizzate per questi scopi. Abbiamo comunque dato tutta la disponibilità di poter utilizzare la piazza I Maggio, da sempre la piazza degli Jesolani residenti. Rimango fermo su questa decisione in difesa dell’interesse dei nostri ospiti, dei nostri operatori e della località intera. Solo il Prefetto potrà obbligarmi a concedere una piazza del lido, ma sono convinto che non sarà così!”

Il M5S jesolano, dal canto suo, ha denunciato l'accaduto, riportando nella loro pagina Facebook la sentenza del 5 aprile 2011 sui comizi di Piazza emessa del Tar pugliese. “Tra le libertà fondamentali è da ricordare appunto quella di riunirsi liberamente e pacificamente , garantita e protetta dall’art 17 della Costituzione repubblicana, anche in luogo pubblico, la quale può essere esercitata mediante preavviso alla autorità di pubblica sicurezza e può essere vietata solo per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica”, E infine: “ Procederemo per fare in modo che i cittadini siano messi a conoscenza dell'accaduto e perchè questo sia l'inizio di una nuova stagione democratica”.

Il tour del portavoce dei 5stelle è partito il 7 agosto da Roma e  terminerà il 7 settembre a Nettuno, località balneare del basso Lazio. 

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Cultura

Opinioni

Un’ora d’aria, anzi di Musica. Il lavoro dei grandi compositori entra in carcere…

Il Coro Gesualdo a Rebibbia: “l’uomo non nasce “stonato” va semplicemente “ri-accordato”, affrancato e confortato” Sono le ore dieci e trenta di un venerdì qualsiasi e alla Casa di Reclusione di...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077