Lunedì, 17 Ottobre 2016 10:33

Renzi, chiusura Equitalia? Basta col fisco vampiro

Scritto da

ROMA - "Nel 2010 alla prima Leopolda, sei anni fa, c'era un giovane, Ernesto Ruffini, che spiegava cosa fare per cambiare il fisco.

Lui parlava di fisco 2.0. Ci stavano dentro la fatturazione elettronica, la dichiarazione precompilata - cose che abbiamo fatto - e il fisco amico anziche' il fisco vessatorio''. Lo dice Matteo Renzi, parlando della legge di bilancio a Radio 105. "Adesso quel giovane e' diventato amministratore delegato di Equitalia e attraverso lui e i suoi collaboratori - aggiunge Renzi - diciamo 'Basta Equitalia', come avevamo promesso, mettendo un meccanismo per cui le tasse si pagano ancora, ma se uno si dimentica o e' in difficolta' non deve avere un fisco vessatorio che gli applica dei super interessi. Io sono contro il fisco vampiro che cerca di fare cassa con le difficolta' di uno". "Ma a tutti i soloni che dicono che cosi' si incrementa l'evasione vorrei ricordare che il nostro governo ha fatto piu' di tutti gli altri sul tema dell'evasione: 14,9 miliardi di recupero nel 2015. Se non va bene ci diano controproposte. Tutti quelli che han sempre detto di superare Equitalia, da M5s a Forza Italia, che fanno adesso? Votano a favore o dicono di no anche a questo? A forza di no non si va da nessuna parte", conclude.

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

L’amaro frutto della Brexit

Nel mondo della finanza e delle grandi istituzioni bancarie cresce il turbinio di accuse incrociate contro chi sarebbe il primo responsabile di un’eventuale nuova crisi globale. Se fossero solo commenti...

Mario Lettieri  e Paolo Raimondi   - avatar Mario Lettieri e Paolo Raimondi

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208