Mercoledì, 26 Ottobre 2016 18:32

Immigrazione. 5mila minori stranieri non accompagnati “scomparsi” dai centri d'accoglienza

Scritto da

Lo denuncia  l'eurodeputato del M5S a Strasburgo: “In Sicilia oltre 400 comunità per minori al collasso con operatori senza stipendio e pronte ad aprire le porte in uscita. L'UE intervenga senza altri ritardi”

STRASBURGO -  “Sono circa 20mila i bambini e i ragazzi non accompagnati arrivati in Europa attraverso l’Italia quest’anno, 12mila erano arrivati nel 2015. Un significativo aumento che trova però il sistema di accoglienza italiano inadeguato a rispondere ai loro bisogni, anche i più essenziali, e rispettare i loro diritti”. A denunciarlo è stato l'eurodeputato M5S Ignazio Corrao nell'aula del Parlamento Europeo riunito in sessione plenaria a Strasburgo nel corso della discussione sulle politiche e le azioni dell'Unione europea per proteggere i bambini nel contesto della migrazione. “Solo quest’anno – ha dichiarato Corrao - più di 5000 minori sono stati dichiarati scomparsi dai centri di accoglienza. 28 ragazzi al giorno che diventano così invisibili e conseguentemente ancor più vulnerabili a fenomeni di abuso, violenza e sfruttamento. Molti di loro si ritrovano confinati per un tempo indeterminato in centri da cui non possono uscire, costretti a vivere in alloggi inadeguati e insicuri, senza informazioni sui loro diritti. La Sicilia, ad oggi, ospita circa 5000 minori stranieri, cifra ben più elevata rispetto a quelle di altre regioni italiane. E come se non bastasse 400 comunità per minori stranieri non accompagnati in Sicilia sono al totale collasso con operatori senza stipendio da un anno e pronte ad aprire le porte in uscite. E’ per questo – ha concluso - che l’Europa deve intervenire con decisione senza alcun ritardo”.

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077