Venerdì, 28 Ottobre 2016 13:54

Referendum. Stoccata del M5S alla Boschi

Scritto da

ROMA  - "Il ministro Boschi è in totale confusione e dimostra, ancora una volta, tutta la sua superficialità. E' sconcertante che un ministro, nei confronti della riforma che porta il suo nome, affermi che ''dopo potranno esserci aggiustamenti e si potrà vedere se funzionano bene''.

E' quanto affermano i deputati M5S della commissione Affari costituzionali. ''Stiamo parlando della legge fondamentale della Repubblica e non del regolamento del condominio della Boschi - proseguono - la nostra Costituzione funziona benissimo: certo, può essere migliorata, ma non devastata. Basterebbe solo che fosse applicata da persone oneste e non che fosse oggetto di sconcertanti sperimentazioni da parte di una banda di dilettanti allo sbaraglio. E' intollerabile e irresponsabile che si metta mano a 47 articoli della Carta e che poi si dica: vediamo come va. Non si gioca così con i principi democratici e con il futuro del Paese. Bisogna impedire questa minaccia alla democrazia votando no il 4 dicembre anche perché, se passasse la riforma, in combinato con l'attuale legge elettorale, sarebbe quasi impossibile rimetterci mano prima di decenni''. ''Infatti, sarebbe impossibile andare a chiedere a chi si è visto assegnare, dalle segreterie di partito, la casacca da senatore con i relativi privilegi dell'immunità e dei rimborsi, di tagliarseli - concludono - questo è un vero e proprio condono dei privilegi della casta politica, da qui all'infinito''. 

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

Cultura

Opinioni

La vittoria sulla paura: vincere contro il cancro si può

Sul mare di Bari  al  2° Trofeo Nazionale “LILT di Dragon Boat tenutosi  il 22 e 23 settembre vince l’equipaggio in rosa delle  Pink Butterfly dell’associazione Pagaie Rosa dragon boat...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Donna: sinonimo di genio e creatività

Non solo Rita Levi di Montalcini o Frida Kahlo, scienziate di fama o celebri artiste:ci sono donne altrettanto geniali ma meno conosciute alle quali dobbiamo comunque  grazie, a cominciare da...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077