Venerdì, 03 Febbraio 2017 15:10

Università. Alla Sapienza CyberChallenge.IT Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - CyberChallenge.IT, il programma del Laboratorio Nazionale di Cybersecurity che si pone l'obiettivo di trovare il "talento cyber" tra gli studenti italiani tra i 17 e i 23 anni.

Una cifra che ha superato ogni aspettativa per gli organizzatori del Centro di Cyber intelligence e information security dell'Universita' Sapienza (CIS-Sapienza). Di questi 700 iscritti, i 250 che hanno superato un test on-line oggi, si contenderanno presso i laboratori di informatica della Sapienza di Roma, l'accesso al corso preparatorio alla CyberChallenge.IT. I migliori 25 talenti entreranno a far parte della classe che li allenera' per la cyberchallenge finale in programma il 29 maggio 2017. Durante il periodo di formazione i ragazzi impareranno sul campo i meccanismi usati nei malware reali, scopriranno come trovare vulnerabilita' in un software e le tecniche di difesa e di hacking etico piu' efficaci. L'obiettivo e' formare nuove generazioni di innovatori nell'ambito della cybersecurity per colmare in parte il gap nazionale esistente di esperti in ambito industriale, governativo e di ricerca. Il cyberspace e' ormai un elemento strategico di business e di difesa degli interessi nazionali come mostra l'attenzione crescente anche da parte dell'opinione pubblica verso gli attacchi informatici sempre piu' numerosi e devastanti. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Come difendersi dalle furbizie del mercato. Incontro con Massimiliano Dona, pres…

Le aziende fornitrici di servizi pubblici che mandano le bollette di pagamento ogni 28 giorni, inventandosi così il tredicesimo mese dell’anno, e di fatto aumentano le tariffe. Le compagnie telefoniche...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Enzo Tortora, un uomo perbene

Trent’anni fa moriva il popolare conduttore tv dopo una drammatica vicenda giudiziaria iniziata nel 1983  “Dunque, dove eravamo rimasti? Potrei dire moltissime cose e ne dirò poche. Una me la consentirete:...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077