Lunedì, 20 Febbraio 2017 14:45

Nel PD si rimescolano le aree, cambiano gli equilibri

Scritto da

ROMA - La scissione provoca scosse anche tra chi resta nel Pd, le correnti si rimescolano e negli ultimi giorni sono sempre più frequenti i contatti tra tre dirigenti di aree diverse.

Andrea Orlando questa mattina ha ipotizzato una sua candidatura al congresso, se fosse un modo per evitare la scissione, e nei giorni scorsi si è visto e sentito più volte con Gianni Cuperlo, che fa parte della minoranza, e con Cesare Damiano, che guida insieme a Maurizio Martina l'area 'Sinistra è cambiamento'. Un asse, quello che si sta delineando tra i tre, che sembra destinato a creare una nuova area, con un proprio candidato, in vista del congresso. Damiano, interpellato al telefono, spiega: "Ci sono contatti, ci si è visti e sentiti più volte, tutti insieme e a due a due, per scambiare opinioni sulla situazione".

Di sicuro, rileva Damiano, già all'assemblea Pd di ieri "abbiamo compiuto comunemente alcune scelte: stiamo dentro al Pd per fare una battaglia riformista e di sinistra". Damiano aggiunge: "Siamo alternativi a Renzi, siamo interessati a una discussione per costruire un campo di forze per il congresso e individuare le candidature che vadano bene". Un discorso che non è riservato agli ex Ds, "sarebbe sbagliato immaginare che la discussione sia pre fare la riedizione dei Ds, vogliamo alleanze larghe e popolari". Tra le candidature possibili, appunto, c'è quella di Orlando: "Se si candida è una domanda che va rivolta a Orlando, naturalmente sarebbe una delle candidature migliori". 

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077