Sabato, 08 Aprile 2017 08:15

Toscana, Rossi: Entro 2020 tutti gli ospedali saranno nuovi

Scritto da

FIRENZE - L'inaugurazione del 'Trauma center' di Careggi "fa parte di un progetto generale di ammodernamento della sanita' Toscana. Possiamo dire che entro il 2020 riusciremo a chiudere questo progetto, a Careggi come altrove.

Gli ospedali, cosi' anche le tecnologie quindi, saranno tutti nuovi oppure in alcuni casi completamente ristrutturati. Annuncio che anche in una citta' qui vicina, a Pisa ieri e' stato messo a bando anche l'ultimo lotto della ristrutturazione e della costruzione del nuovo ospedale". Lo afferma il presidente della Giunta regionale, Enrico Rossi intervenendo all'inaugurazione del 'Trauma center' dell'ospedale fiorentino di Careggi.

"È un lavoro che ci ha visti impegnati per una ventina di anni, pero', non mancano i risultati. Dal ministero ci dicono che la sanita' toscana va benino- aggiunge-. Le tre aziende sanitarie, insisto, ci possono far fare un salto di qualita' nell'organizzazione del servizio, per dare al momento giusto, al livello migliore le cure al cittadino". Rossi sostiene che la sanita' toscana puo' vantare alcuni risultati soddisfacenti, in un quadro critico dal punto di vista finanziario. "Veniamo da anni nei quali la sanita' e' stata tagliata, anche se non dagli ultimi governi che anzi hanno invertito la tendenza- sottolinea-. Pero', la sanita' e' come una nave enorme, se prende ad andare per un verso ci vogliono anni per riportarla sulla rotta. Gli effetti delle scelte sul rigore negli anni passati si sentono ancora".

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077