Sabato, 22 Aprile 2017 11:08

Il 14 maggio è Appia Day Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Da Roma a Brindisi lungo l’Appia Antica la grande festa popolare promossa da decine di associazioni per riappropriarsi della bellezza e della storia della Regina Viarum Monumenti aperti,visite guidate, archeotrekking, degustazioni e street food, ciclotour alla scoperta del GRAB, musica, attività per bambini

Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, ecco la seconda edizione di Appia Day che da Roma a Brindisi farà riscoprire il 14 maggio, rigorosamente a piedi e in bici, la più celebre delle vie romane e i suoi monumenti. L’evento, organizzato da un ampio comitato promotore (di cui fanno parte, tra gli altri, Legambiente, Touring Club Italiano, Federtrek e Italia Nostra) con il patrocinio del Comune di Roma, del Mibact, della Regione Lazio e dell’Enit e la collaborazione del Parco Archeologico dell’Appia Antica, del Parco Regionale dell’Appia Antica e della Sovrintendenza Capitolina, vuole essere una grande festa popolare che unirà tante città e comunità locali per celebrare il fascino e l’incanto dell’Appia Antica e per chiedere la pedonalizzazione della storica strada 365 giorni all’anno, realizzando il sogno di Antonio Cederna: creare un parco archeologico unico al mondo da Piazza Venezia ai Castelli Romani. Un obiettivo condiviso da decine di migliaia di persone, almeno 50mila, che lo scorso anno hanno invaso e partecipato alla prima edizione di Appia Day.

Anche per questa edizione 2017 saranno tanti gli eventi organizzati soprattutto a Roma, cuore dell’Appia Day, ma anche nei diversi comuni del centro e sud Italia attraversati dall’antica Appia: da Roma a Genzano, da Velletri a Latina e Caserta, da Terracina a Taranto solo per citarne alcuni, si alterneranno visite guidate, pedalate e passeggiate lungo il tracciato che per secoli ha unito centro e sud Italia e le comunità di queste terre.

Nel tratto romano dell’antica consolare compreso tra l’ex Cartiera Latina e il Mausoleo di Cecilia Metella, si concentreranno gli appuntamenti che animeranno la domenica del 14 maggio: dall’apertura straordinaria dei monumenti pronti a svelare la loro bellezza e i loro segreti grazie a delle guide speciali alle passeggiate e all’archeotour in bici lungo l’Appia, dalla musica alle attività per bambini (con i laboratori del riciclo creativo e pedalate nella Valle della Caffarella), per poi passare alle performance teatrali itineranti, alla mostra fotografica allestita con i documenti dell’Archivio Cederna a Capo di Bove e alla divertente iniziativa “Instantmeet – Raccontando l’Appia”.

All’appuntamento romano parteciperanno anche 22 amministrazioni attraversate dall’originario percorso della consolare: Ciampino, Marino, Albano, Velletri, Cisterna di Latina, Latina, Terracina, Fondi, Gaeta, Minturno, Mondagrone, Falciano del Massico, Caserta, S. Prisco, Francolise, Capua, S. Maria Capua Vetere, S. Maria a Vico, Calvi, Mirabella Eclano, Calitri, Taranto. I sindaci di questi Comuni rappresenteranno il loro territorio nella Capitale, intervenendo la mattina del 14 maggio a Roma davanti a Cecilia Metella con il loro gonfalone e la loro banda e portando anche tanti buoni prodotti locali da gustare e apprezzare nei vari stand. Ci saranno anche i presidenti dell’Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse e del Parco Naturale Regionale Dune costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo (provincia di Brindisi)

L’Appia Day offrirà anche la possibilità di conoscere da vicino il percorso del GRAB, il Grande Raccordo Anulare delle Bici, la greenway ciclopedonale capitolina che ha il suo tratto più pregiato nella passeggiata archeologica da Piazza Venezia all’Appia Antica e che è nato proprio in continuità con l’idea di Cederna di rendere fruibile e accogliente il percorso monumentale. Tra i tanti appuntamenti a due ruote, c’è la GRAB BIKE, una ciclo passeggiata di circa 20 km che partirà alle ore 10.00 dal Colosseo, per poi proseguire lungo gli archi di trionfo degli antichi Acquedotti Romani e raggiungere nuovamente l’Appia Antica, nell’area del Mausoleo di Cecilia Metella.

Nella settimana di avvicinamento al 14 maggio, tra gli appuntamenti in programma a Cisterna di Latina il 23 aprile ci sarà “Tres Tabernae Open Day” con l’apertura straordinaria e visite guidate al sito archeologico. Il 7 maggio a Brindisi il Parco Naturale Regionale Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo ha organizzato una passeggiata da Ostuni ad Egnazia lungo la via Traianea tra olivi monumentali, masserie storiche e frantoi ipogei. Il 13 e il 14 maggio i comuni di Santa Maria Capua Vetere, San Prisco, Curti e Capua organizzeranno visite guidate lungo i monumenti che si trovano lungo l’Appia. Invece il 14 maggio dal cuore dell’Appia Antica prenderà il via Appia Trail, un cammino di 8 giorni, sostenuto da Coopculture e Regione Lazio, che partirà dalla Regina Viarum, in concomitanza con l’Appia Day, per arrivare a Santa Maria Capua Vetere - Capua incontrando operatori, istituzioni e comunità locali con eventi organizzati sul territorio, in particolare con tre incontri e convegni realizzati a Terracina, Minturno e Santa Maria Capua Vetere.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208