ITALIA
Rita Ricci

Rita Ricci

ROMA - Come Oliver Twist di Dickens, anche Srulik, 8 anni, vive in strada, tra pericoli, fame e maltrattamenti. In questo caso, però, non si tratta della fantasia dello scrittore, ma della trasposizione cinematografica della storia vera di Jurek, tratta dal best seller di Yuri Orlev, fedele al racconto del protagonista.

ROMA - Come Oliver Twist di Dickens, anche Srulik, 8 anni, vive in strada, tra pericoli, fame e maltrattamenti. In questo caso, però, non si tratta della fantasia dello scrittore, ma della trasposizione cinematografica della storia vera di Jurek, tratta dal best seller di Yuri Orlev, fedele al racconto del protagonista.

ROMA - “Sarebbe stata davvero un’incantevole serata, se non fosse stato per quei cinque minuti di ritardo”. Era un anno che Paolo, avvocato di mezz’età, sognava di invitare a cena Nicole per confessarle i suoi sentimenti. Aveva organizzato tutto alla perfezione: prima, teatro e poi cenetta a lume di candela.

Before Midnight non è la solita commedia romantica “tutta cuori e happy ending,” ma è la storia di una coppia ormai matura alle prese con la prima crisi coniugale.

ROMA - “L’ultima foglia” già dal titolo si anticipa l’essenza del film, metafora della caducità dei rapporti amorosi, che raggiunto il loro autunno sfioriscono per aprirsi a un nuovo corso, come le foglie alla fine del ciclo vitale.

ROMA  - Nessuno sa cosa sia veramente la cybersecurity e quali rischi comporti ignorarla per gli Stati e per il singolo cittadino. Per usare la metafora del direttore generale del Global Cyber Security Center, Andrea Rigoni – tra gli esperti presenti al convegno sulla Cyber Security nel Centro Studi americano di Roma – “Nel ciberspazio non si riesce a percepire il rischio, così come avviene nei casi di avvelenamento da monossido di carbonio, asintomatico fino alla morte dell’organismo”. 

ROMA - “Nessuno osa parlare a Crytin Gifford. Tra la nebbia incalzante e l’alta marea si respira un clima di terrore e solitudine”. Solo un giovane avvocato si aggira per la cittadina sperduta nel nord dell’Inghilterra alla ricerca di Eel Marsh House, la casa vicino alle paludi di proprietà della sua cliente deceduta, la signora Drablow.

ROMA - E’ stato proiettato in esclusiva a Roma nel Centro Studi Americani di Via Caetani, il documentario in onore della prima donna ambasciatrice del mondo, l’americana Clara Boothe Luce. La Boothe Luce, a 50anni, per volere del presidente Eisenhower ricoprì il ruolo di delegata degli Usa a Roma dal 1953 al 1957, in un periodo critico per l’Italia, ancora scossa dalle ferite del secondo conflitto mondiale.

ROMA - Si apre il sipario su un Mastro Don Gesualdo morente, ospite in casa della figlia Isabella a Palermo, spossato dal dolore e dalla solitudine, con l’unico desiderio di “tornare alla sua roba”. Un’immagine carica di pathos, che mostra il vecchio padre, solo e recluso in una cameretta dai muri spessi, senza nessuno che lo assista, eccetto il maggiordomo, preposto, malvolentieri, alle sue necessità. 

ROMA - Una missione spaziale di routine per la navicella Explorer che si trasforma in lotta per la sopravvivenza. Una pioggia di asteroidi ha danneggiato irrimediabilmente lo Shuttle e costretto i superstiti a fluttuare nello spazio alla deriva.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Cultura

Opinioni

Un’ora d’aria, anzi di Musica. Il lavoro dei grandi compositori entra in carcere…

Il Coro Gesualdo a Rebibbia: “l’uomo non nasce “stonato” va semplicemente “ri-accordato”, affrancato e confortato” Sono le ore dieci e trenta di un venerdì qualsiasi e alla Casa di Reclusione di...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077