ITALIA
Rita Ricci

Rita Ricci

ROMA - Gli epic- movie tratti dalla Bibbia così in auge a Hollywood ci hanno abituato a un tripudio di effetti speciali e a una trama poco fedele all’originale: così è per  Exodus dei e re, il nuovo kolossal di Ridley Scott.

ROMA - “Pride” di Matthew Warchus, insignito al Festival di Cannes della Queer Palm - premio speciale assegnato ai lungometraggi gay friendly -  è ispirato a fatti realmente accaduti a Londra nel 1984, durante il braccio di ferro tra i minatori inglesi e il governo conservatore di Margharet Thatcher, responsabile di aver chiuso parecchi siti estrattivi in Galles e nello Yorkshire.

ROMA - È Carlo Verdone per la seconda volta in vent’anni alla regia di un’opera lirica, la “Cenerentola” di Rossini, un kolossal prodotto da Andrea Andermann e distribuito da Microcinema, in esclusiva nelle sale cinematografiche italiane, il 23 dicembre.

ROMA - La lettera di Mammà, brillante commedia di Peppino De Filippo, diretta magistralmente da suo figlio Luigi, è in scena al teatro Parioli di Roma dall’11 dicembre all’11 gennaio. Assicurate risate genuine e una sentimentale atmosfera natalizia.

ROMA - Chi da adolescente, non ha mai sognato di avere un superpotere? Tra questi anche Michele, un ragazzo di quattordici anni, che vive a Trieste e rispetto ai suoi compagni di classe, passa sempre inosservato. 

ROMA - A vent’anni dal cult movie “Scemo più scemo”, tornano Jim Carrey e Jeff Daniels nei panni della coppia più demenziale del grande schermo, con il sequel “Scemo più scemo 2”, di nuovo sotto la direzione dei fratelli Farrelly.  

ROMA - “Mio Papà” è il nuovo film di Giulio Base, da poco presentato al Festival del Cinema di Roma nella sezione Alice nella città, incentrato sui sentimenti e sul tema della paternità non strettamente “di sangue”. Un tema attuale in anni in cui le famiglie allargate sono la regola e si instaurano relazioni genitoriali di affetto sincero, con i figli di altri.

ROMADopo il successo del lungometraggio Boris, nel 2011, tratto dall’omonima serie, ritornano sul grande schermo Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo, con “Ogni maledetto Natale” e la loro “bonaria cattiveria”. Una regia corale per un cast formidabile - tra cui Corrado Guzzanti e Valerio Mastrandrea - che ha prodotto cinema di qualità, seguendo le orme della migliore commedia all’italiana: da Dino Risi a Ettore Scola.

ROMA - È in scena al Teatro Sala Uno di Roma “O.G.M Organismi Geneticamente modificati”, commedia di Enzo Ferrara, diretta e interpretata da Fabio Avaro, incentrata sulla genetica applicata alla scelta dei figli. Come in un supermercato, i futuri genitori, possono determinare a priori le caratteristiche del proprio erede, sia dal punto di vista fisico, che psicologico, con un’unica iniezione. A sottoporsi alla tecnica ancora in via di sperimentazione, due giovani coppie, con aspirazioni diverse, ma lo stesso desiderio di garantire al proprio figlio, la chance di distinguersi in un mondo altamente competitivo.

ROMA - Un’atmosfera tra sogno e realtà attraversa la villetta celeste in un sobborgo a ridosso della metropoli. Ospiti inattesi scuotono la routine delle notti solitarie di Adriana, moglie di Michele, un metronotte, già madre di due bambini e incinta di un terzo. Ogni sera, sempre la stessa vita: cena in solitudine e televisione, fino al giorno in cui arrivano gli ospiti.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Cultura

Opinioni

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La plastica: arte per i Beni Culturali

La plastica, uno dei flagelli del nostro tempo, merita di essere vista anche dall’altra parte della medaglia. Gli oggetti di plastica finalizzati al benessere dell’umanità sono innumerevoli, come pure i...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077