ITALIA
Roberto Bertoni

Roberto Bertoni

Giovedì, 06 Aprile 2017 12:26

Sarajevo venticinque anni dopo

Il "Secolo breve" di cui parlava Hobsbawm nella sua monumentale opera nacque e morì a Sarajevo. Iniziò nei Balcani il 28 giugno 1914, con l'assassinio dell'arciduca Francesco Ferdinando d'Austria e di sua moglie ad opera di un giovane irredentista serbo di nome Gavrilo Princip, e finì a Sarajevo con l'assedio e la conseguente distruzione di una città che è sempre stata il crocevia di razze, etnie, religioni, culture, aspirazioni e speranze eterogenee.

Domenica, 02 Aprile 2017 18:48

Evtušenko nel segno di Molnár

ROMA - Controverso e spigoloso Evtušenko, lineare e quasi fanciullesco Molnár. Il primo lo abbiamo salutato ieri all'età di ottantaquattro anni, il secondo ci ha lasciato esattamente sessantacinque anni fa, il 2 aprile del '52, all'età di settantaquattro. 

Un giorno, un destino comune e due storie completamente diverse. Dio solo sa quanto fossero lontani Giorgio Chinaglia e Antonio Ghirelli, scomparsi entrambi il 1° aprile di cinque anni fa e accomunati unicamente da questo dato non secondario, oltre che dalla passione per il calcio e dal fatto di esserne stati, sia pur in forme differenti, dei protagonisti di primo piano. 

Un signor Sassuolo batte in finale un ottimo Empoli (6 a 4 il risultato conclusivo, al termine di una sfida risoltasi ai calci di rigore dopo il 2 a 2 dei tempi regolamentari) e si aggiudica la sessantanovesima edizione del Torneo di Viareggio, dedicato alle rappresentanze primavera delle varie squadre. 

Lunedì, 27 Marzo 2017 16:46

Tornano i motori: sarà grande Italia?

Vettel primo in Australia all'esordio del nuovo Mondiale di Formula 1, Dovizioso e Rossi sul podio del Qatar all'esordio del Mondiale della Moto GP, dietro al bravissimo Viñales, compagno di scuderia di Valentino alla Yamaha; senza dimenticare il non meno valido Franco Morbidelli, ventiduenne romano che ha vinto il suo primo gran premio in Moto 2.

Domenica, 26 Marzo 2017 22:00

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Riflessioni sul nuovo libro di Enrico Letta e sul futuro dell'Europa

Venerdì, 24 Marzo 2017 11:33

Tortorella e Milian: le due Italie

Se n'è andato a ottantanove anni Cino Tortorella, per tutti Mago Zurlì, simbolo dell'Italia dello Zecchino d'Oro, di quell'Italia bonaria, dolce e spensierata che cercò, nel dopoguerra, di ripartire e tornare alla normalità e vi riuscì con incredibile bravura, consentendo alle nuove generazioni di vivere un'infanzia serena, una giovinezza all'insegna della speranza e una vita adulta caratterizzata da un lavoro sicuro e da solide prospettive per il futuro. 

Giovedì, 23 Marzo 2017 15:43

Articolo Uno fra memoria e futuro

Un Tempio di Adriano listato virtualmente a lutto, uno Speranza umanissimo che si domanda se sia stato giusto convocare una riunione così importante in un momento in cui il cuore di tutti è pervaso dalla scomparsa di un padre nobile della sinistra come Alfredo Reichlin, un senso di spaesamento collettivo e il desiderio, la necessità, il disperato bisogno, tuttavia, di guardare avanti: questa è stata l'assemblea costitutiva di Articolo Uno, con annessa presentazione del simbolo. 

Mercoledì, 22 Marzo 2017 11:01

Alfredo Reichlin, l'ultimo berlingueriano

Ora che il viaggio si è concluso per sempre e il partigiano Reichlin ci ha lasciato, ci vien voglia di immaginare che, in realtà, si sia solo spostato un po' più in là, alla ricerca di nuovi ideali, di nuove passioni civili, di nuove speranze da coltivare e di nuove emozioni da vivere e condividere con quella vasta comunità della sinistra che è stata, in fondo, la sua stessa vita. 

Lunedì, 20 Marzo 2017 13:31

Un magnifico fine settimana di sport

Kwiatkowski che trionfa su Sagan alla Milano-Sanremo, l'Inghilterra che, nonostante la sconfitta per 13 a 9 patita contro l'Irlanda, vince di slancio il Sei Nazioni di rugby, Carletto Mazzone che compie ottant'anni e le azzurre dello sci (Brignone, Goggia e Bassino) che conquistano l'intero podio dello slalom gigante ad Aspen, nell'ultima gara della Coppa del Mondo: un magnifico fine settimana di sport, insomma. 

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208