ITALIA
Salvatore Sciré

Salvatore Sciré

Giornalista e autore teatrale

ROMA - Al Teatro Manzoni è in scena una commedia molto interessante, scritta da un autore statunitense,  A.R.Gurney, dal titolo Lilly la vagabonda. L’elemento focale, infatti, è costituito dalla peculiarità che il ruolo della cagnetta Lilly debba essere interpretato da un’attrice.

 

ROMA - E’ in scena al Teatro Sistina di Roma il musical “The Bodyguard”, impeccabile trasposizione teatrale dell’omonimo film cult, uscito nel 1992 e interpretato da due artisti d’eccezione: Whitney Houston e Kevin Kostner. Un lavoro teatrale di alto livello, in cui si realizza un’ottimale fusione tra la musica e la trama, scandita secondo i ritmi del classico thriller, ma opportunamente permeata dalla storia d’amore che si sviluppa. Un lavoro in cui la sintesi fra passione ad azione riesce perfettamente.  

ROMA - Al Teatro Manzoni è di scena una simpatica commedia, scritta da Cinzia Berni e Diego Ruiz, interpretata dagli stessi, con Giorgia Trasselli e Carlo Alighiero, che ne ha curato anche l’adattamento e la regia. Stiamo parlando di “BLUFF - Niente è come sembra”. Una commedia concepita e scritta all’insegna dell’adagio popolare “l’apparenza inganna”.

 

ROMA - Ha debuttato al Teatro Sistina di Roma lo spettacolo “La Strana Coppia”, che segna il ritorno al teatro, dopo oltre dieci anni, di Claudia Cardinale, icona del nostro cinema di spessore internazionale e tra le più grandi attrici italiane di tutti i tempi.

ROMA - Al Delle Muse ha appena debuttato una frizzante e divertente commedia, scritta e diretta da Geppi Di Stasio ma dichiaratamente ispirata a una farsa di Antonio Petito. Stiamo parlando di “Ricchi in canna e poveri sfondati”. Come è facile immaginare, questo lavoro si colloca nel filone “della povertà”. La fame, infatti, è sempre stata uno degli spunti più felici della tradizione del teatro comico napoletano.

ROMA - Al Teatro Brancaccio sta riscuotendo successo quella che possiamo considerare, probabilmente, la più bella commedia musicale italiana di tutti i tempi: Aggiungi un posto a tavola; l’ultima opera della premiata Ditta Garinei & Giovannini, scritta con Iaia Fiastri e corredata delle splendide musiche di Armando Trovajoli

ROMA - Al Teatro Brancaccio è stata presentata alla stampa quella che possiamo considerare, probabilmente, la più bella commedia musicale italiana di tutti i tempi: stiamo parlando di Aggiungi un posto a tavola, della premiata Ditta Garinei & Giovannini, scritta con Iaia Fiastri e corredata dalle splendide musiche di Armando Trovajoli.

Paolo Triestino, insieme con Nicola Pistoia, è il protagonista nonché il co-regista de “La cena dei cretini”, in questi giorni in scena al teatro Manzoni di Roma.

ROMA - Nell’ormai desolante “deserto dei tartari” dell’Estate Romana, qualche luce brillante ogni tanto si accende nella nostra povera Città, rottamata dal succedersi di classi politiche sempre più incapaci e inconcludenti.

ROMA - Al Teatro Brancaccio è in scena un musical molto atteso:  “LA REGINA DI GHIACCIO, Il Musical”,  firmato da Maurizio Colombi.  Un musical pregevole, il cui punto di maggior fascino, a nostro avviso, si identifica nel magico mix di scenografie (composte da pannelli ed elementi mobili) e del disegno luci, che ci regalano una suggestione veramente straordinaria.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Cultura

Opinioni

Un’ora d’aria, anzi di Musica. Il lavoro dei grandi compositori entra in carcere…

Il Coro Gesualdo a Rebibbia: “l’uomo non nasce “stonato” va semplicemente “ri-accordato”, affrancato e confortato” Sono le ore dieci e trenta di un venerdì qualsiasi e alla Casa di Reclusione di...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077