ITALIA
Salvatore Sciré

Salvatore Sciré

Giornalista e autore teatrale

ROMA - Inizio di stagione supersonico al  Teatro de’ Servi di Roma, con un debutto di promettente auspicio: è in scena, infatti, la commedia “Prendo in prestito tua moglie”.

ROMA - Come di consueto, il Teatro de’ Servi di Roma (che ormai opera in tandem con il Martinitt di Milano), ha presentato alla stampa e ai potenziali abbonati la nuova stagione 2014-15, ricorrendo alla divertente e collaudata formula degli “Assaggi di stagione”.

ROMA - Il  Teatro Sistina ha presentato ufficialmente alla stampa la nuova stagione 2014-15.

Domenica, 08 Giugno 2014 11:44

Teatro Sala Umberto. La stagione 2014-2015

 

ROMA - Alessandro Longobardi, Direttore Artistico del Teatro Sala Umberto, ha presentato alla stampa la stagione teatrale 2014-2015, forte dei successi registrati nel corso della stagione appena conclusasi e che Longobardi ha sintetizzato con numeri eloquenti ed efficaci: 36 spettacoli (di cui 20 per le scuole), 317 repliche (di cui 48 matinées), 90.000 spettatori, di cui 16.000 bambini e ragazzi.

ROMA - La scena si apre con un appartamento idealmente diviso in due: i colori delle pareti lasciano subito intuire qualcosa di anomalo; in realtà, capiremo ben presto che si tratta di due distinti appartamenti, però idealmente sovrapposti nella finzione scenica, ciascuno con i suoi protagonisti e le sue storie e le varie situazioni che si alternano e si sfiorano: unico elemento di distinzione, il panorama che si vede dalla finestra.  In effetti, uno dei due appartamenti si trova in Prati e l’altro all’Aurelio.

ROMA -  Al Teatro Brancaccio ha debuttato  “Karol Wojtyla – la vera storia”, un musical ispirato alla vita di Papa Giovanni Paolo II, evidentemente messo in scena proprio in concomitanza con l’elevazione agli altari del grande Pontefice, la cui figura ha avuto una enorme importanza nell’ultimo quarto di secolo da poco passato.

ROMA - Christian De Sica  ha debuttato al TEATRO BRANCACCIO con un lavoro interessante, che si colloca a metà strada tra un one-man-show e un musical.   In effetti, Christian, in questo lavoro multiforme e variegato, racconta molte cose stando da solo, ma canta, balla, insomma intrattiene simpaticamente il pubblico, scendendo anche tra gli spettatori con un simpatico espediente registico.  Ma allo stesso tempo, interagisce con tre attori in un alcune scene gustose;  e si fa accompagnare da un’orchestra straordinaria e da un pianoforte che miracolosamente si materializza sul palco!

ROMAHa debuttato al Teatro de’ Servi una pièce interessante e molto particolare, intitolata “Colpo Basso”, scritta dal bravo e prolifico Gianni Clementi e abilmente diretta da Ennio Coltorti, che ne è anche il protagonista. 

ROMA - Al Teatro di Documenti è in scena un docu-spettacolo (possiamo meglio definirlo un documentario storico teatrale) dal titolo “Emanuele Scieri, vittima della Folgore” .  Uno spettacolo realizzato per ricordare, o meglio,  per non dimenticare, visto che questo Paese soffre di memoria molto corta.

ROMA - La compagnia argentina  Pasiones Company diretta da Adrián Aragón e Erica Boaglio ha debuttato con uno spettacolo originale dal titolo PASIONES, che si propone come un vero e proprio Musical.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Cultura

Opinioni

Un’ora d’aria, anzi di Musica. Il lavoro dei grandi compositori entra in carcere…

Il Coro Gesualdo a Rebibbia: “l’uomo non nasce “stonato” va semplicemente “ri-accordato”, affrancato e confortato” Sono le ore dieci e trenta di un venerdì qualsiasi e alla Casa di Reclusione di...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077