ITALIA

Società (4055)

ROMA  – Il numero di centrali a carbone in via di realizzazione nel mondo ha registrato un forte decremento nel 2016, principalmente per l’instabilità della politica industriale di alcuni Paesi asiatici. È quanto emerge dal nuovo rapporto “Boom and Bust 2017: Tracking The Global Coal Plant Pipeline”, realizzato da Greenpeace, Sierra Club e CoalSwarm, e giunto alla sua terza edizione annuale.

È inevitabile e soprattutto doveroso chiedere conto del perché e a vantaggio di chi è stata ignorata e non applicata la legge che fissa a trenta giorni le liste di attesa per le visite medico specialistiche e a sessanta giorni quelle per gli accertamenti diagnostici: tac, risonanze magnetiche, gastroscopia, colonscopia, ecografie, radiografie.

Mercoledì, 22 Marzo 2017 10:57

Acqua, Italia a secco. Pericolo siccità

Scritto da

L’inverno climatologico che si è chiuso con il 24% di pioggia in meno è solo l’ultimo segnale dei profondi cambiamenti nella disponibilità di acqua e nella distribuzione della pioggia in Italia con la tendenza alla tropicalizzazione del clima che ha provocato danni alla produzione agricola nazionale, alle strutture e alle infrastrutture per più di 14 miliardi di euro nel corso di un decennio.

ROMA – In occasione della Giornata mondiale dell’Acqua, che si celebra oggi in tutto il mondo, Greenpeace annuncia di aver chiesto ai dirigenti scolastici di numerose scuole primarie dell’area del Veneto contaminata da PFAS (sostanze perfluoroalchiliche), di poter raccogliere e analizzare campioni di acqua potabile erogata per verificare la presenza di queste sostanze.

Mercoledì, 22 Marzo 2017 10:43

Clima: inverni sempre più caldi

Scritto da

Arriva la primavera e finisce l’inverno che si è classificato come il secondo più caldo di sempre sul pianeta a livello climatologico facendo registrare una temperatura media sulla superficie della terra e degli oceani, addirittura superiore di 0,89 gradi rispetto alla media del ventesimo secolo. 

Lunedì, 20 Marzo 2017 13:38

21 marzo: studenti contro le mafie

Scritto da

Il 21 Marzo è la XXII “giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”. Le studentesse e gli studenti della Rete della Conoscenza, dell’Unione degli Studenti e di Link - Coordinamento Universitario sono al fianco di Libera e di Don Luigi Ciotti a Locri ed in tutte le piazze d’Italia.

A 23 anni dal tragico evento, Legambiente e Comitato di redazione del Tg3 della Rai si appellano al Presidente della Repubblica per fare finalmente luce sul duplice omicidio. Rossella Muroni e Fabrizio Feo primi firmatari dell’appello

ROMA - "E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, N 62  del 15 marzo 2017 il decreto dei Ministeri delle infrastrutture e dell'economia e finanze che recepisce la Convenzione nazionale che i sindacati degli inquilini e le associazioni della  proprietà maggiormente rappresentantive hanno firmato lo scorso 25 ottobre 2016 e tra questi l'Unione Inquilini". E' quanto annuncia Massimo Pasquini, segretario nazionale dell'Unione Inquilini.

Negli ultimi tre anni realizzati 4.580 interventi nelle aree a rischio, ma solo il 5,3% riguarda quelli di adeguamento antisismico. Legambiente: “La messa in sicurezza e la riqualificazione antisismica ed energetica delle scuole deve diventare un obiettivo prioritario di questo Paese.  Urgente definire una regia nazionale di interventi, al momento assente, e supportare i Comuni a superare i problemi che incontrano”

Giovedì, 16 Marzo 2017 10:46

Caldo in anticipo, scoppia la fioritura

Scritto da

Il caldo anomalo ha provocato la del tutto insolita contemporanea fioritura delle diverse specie di piante in un mese di marzo bollente con una temperatura minima che è risultata superiore di 2,9 gradi rispetto alla media del periodo lungo tutta la Penisola, con punte di + 4 gradi in Friuli Venezia Giulia, di + 3,9 gradi in Trentino Alto Adige e + 3,8 gradi in Abruzzo.

Martedì, 14 Marzo 2017 12:17

Agromafie: un business da 21,8 miliardi

Scritto da

ROMA - Il volume d'affari complessivo annuale dell'agromafia è salito a 21,8 miliardi di euro con un balzo del 30% nell’ultimo anno.

ROMA - Il fiume Po e' in secca con lo stesso livello idrometrico della scorsa estate ad agosto ed inferiore di due metri rispetto allo stesso periodo del 2016, per effetto di un andamento climatico del tutto anomalo in Italia dove anche a febbraio e' caduto l'8% di pioggia in meno e le temperature minime sono state superiori di ben 3 gradi rispetto alla media secondo l'Ucea.

ROMA - Per salvaguardare l'immenso patrimonio culturale di Venezia e la citta' stessa servono tecnologie innovative, da sviluppare, testare e mettere all'opera su palazzi e opere d'arte.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

L’amaro frutto della Brexit

Nel mondo della finanza e delle grandi istituzioni bancarie cresce il turbinio di accuse incrociate contro chi sarebbe il primo responsabile di un’eventuale nuova crisi globale. Se fossero solo commenti...

Mario Lettieri  e Paolo Raimondi   - avatar Mario Lettieri e Paolo Raimondi

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208