Sabato, 23 Febbraio 2013 21:10

Caso Emanuela Orlandi. Oggi tre audizioni in Procura

Scritto da
Rate this item
(2 votes)

ROMA - Sono almeno tre le audizioni  compiute oggi dalla procura di Roma nell'ambito della inchiesta sulla scomparsa di Emanuela Orlandi, la cittadina vaticana di cui non si hanno più notizie dal 22 giugno 1983.  Il procuratore aggiunto Giancarlo Cataldo ha ascoltato tre persone e nei prossimi giorni potrebbero essere convocati altri testimoni.

L'inchiesta sulla scomparsa di Emanuela Orlandi aveva portato nel maggio dello scorso anno alla riesumazione del corpo del boss della banda della Magliana Enrico De Pedis, detto 'Renatinò, che era sepolto in una cripta all'interno della basilica di Sant'Apollinare, a Roma. In procura si è in attesa dell'esito della perizia disposta sull'ossario, risalente al 1700, con oltre duecento reperti, rinvenuto dalla polizia scientifica accanto alla tomba di De Pedis. Gli esiti della perizia dovrebbero essere depositati a giorni.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 71. Cate Blachett: “Quale Presidente di giuria non posso che sentirmi umi…

CANNES - L’attrice australiana Cate Blanchett presiederà la 71ma edizione del festival di Cannes che cadrà nel maggio 2018. “Torno a Cannes dopo anni come attrice e produttrice, per le...

Redazione - avatar Redazione

Cultura

Opinioni

Morire come un insetto

La vita media nei paesi sviluppati si è allungata. Per quelli che vivono in Europa o negli Stati Uniti d’America o in Giappone, raggiungere la terza età e oltre è...

C.Alessandro Mauceri - avatar C.Alessandro Mauceri

Storia: Cinquant’anni fa l’offensiva del Tet

Nel gennaio del 1968 con l’attacco comunista al sud gli Usa capirono che la guerra in Vietnam non poteva essere vinta. “Il Vietnam è ancora dentro di noi. Ha creato dei...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077