Sabato, 01 Aprile 2017 15:10

Arriva il brutto tempo: nuvole e piogge in tutta Italia

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare.

SITUAZIONE: una perturbazione in arrivo dal Mediterraneo occidentale interessa la Sardegna e le regioni di nord-ovest e dalla sera/notte si estendera' al resto del centro-sud ad iniziare dai settori occidentali.

PREVISIONI FINO ALLE 06.00 DI DOMANI: NORD - molto nuvoloso o coperto su Liguria, Piemonte e Valle d'Aosta con precipitazioni sparse anche a carattere temporalesco, nevose oltre 1700 metri, con fenomeni diffusi e anche intensi dalle ore notturne sul Piemonte con particolare riferimento al settore occidentale; velature anche estese sul resto del nord, con qualche nube piu' consistente e locali piovaschi pomeridiani sui rilievi alpini, in attesa di una generale intensificazione della nuvolosita' da ovest dalla sera/notte che potra' dar luogo ad isolate precipitazioni su Lombardia, settore ovest dell'Emilia Romagna e, localmente, anche su Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto.

CENTRO E SARDEGNA - molte nubi sulla Sardegna con piogge e temporali sparsi che dalla sera/notte si localizzeranno sul settore centro-occidentale cessando del tutto sul resto dell'isola; solo velature inizialmente sulle regioni peninsulari ma con nubi in generale intensificazione da ovest dalla sera e nella notte, con prime precipitazioni anche temporalesche tra la notte e il mattino sulle aree centro-occidentali di Toscana e Lazio.

SUD E SICILIA - su tutte le regioni nulla piu' di velature in transito da ovest, con nubi in rapida intensificazione sulla Sicilia dove gia' dalla sera sul settore occidentale saranno possibili isolate piogge e temporali che durante la notte tenderanno ad estendersi verso est. Dalla tarda serata nubi in generale aumento da ovest su tutte le regioni peninsulari, con prime locali precipitazioni tra notte e primo mattino su coste e aree limitrofe della Campania settentrionale.

TEMPERATURE: massime in aumento sulle coste tirreniche di Sicilia e Calabria e su quelle adriatiche pugliesi, in generale calo sul resto d'Italia piu' marcato su Sardegna e regioni nord-occidentali; minime in diminuzione su Sardegna, Trentino Alto Adige, Marche, Piemonte meridionale e Appennino ligure ed emiliano-romagnolo, in lieve aumento su Toscana, Umbria, Lazio e Campania, pressoche' stazionarie sul resto del territorio.

VENTI: deboli o moderati meridionali su tutto il centro-sud, isole maggiori comprese, in rotazione dai quadranti occidentali su Sardegna e Sicilia con rinforzi anche forti, da nord-ovest, sulla Sardegna occidentale dalla notte/primo mattino; deboli meridionali sul settore alpino, deboli orientali sul resto del nord con rinforzi su Liguria e aree centro-orientali. MARI: poco mossi lo Ionio, l'Adriatico e il Tirreno sud-orientale con moto ondoso in generale aumento gia' nel pomeriggio ad iniziare dal medio Adriatico; da mossi a localmente molto mossi stretto di Sicilia e Tirreno sud-occidentale con quest'ultimo tendente a generalmente molto mosso tra notte e mattino; mossi i restanti mari con moto ondoso in generale aumento e fino ad agitato su mare e canale di Sardegna.

TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD - nuvolosita' estesa un po' ovunque con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, piu' diffuse ed intense su Piemonte centroccidentale, Valle d'Aosta e Liguria di ponente, sparse altrove; nevicate oltre i 1500-1700 metri. Dal pomeriggio intensificazione pomeridiana dei fenomeni sull'Emilia Romagna occidentale, mentre un graduale miglioramento serale e' atteso su tutte le aree centrorientali.

CENTRO E SARDEGNA - cielo molto nuvoloso o coperto sulle zone tirreniche ed appenniniche con piogge, rovesci e temporali in parziale attenuazione tardo serale; sul settore adriatico velature anche compatte al primo mattino con nubi in successivo aumento e fenomeni associati dal pomeriggio. SUD E SICILIA - iniziale ampia copertura nuvolosa di tipo medio-alto in intensificazione mattutina dapprima sulle regioni tirreniche e poi su quelle orientali con precipitazioni temporalesche piu' abbondanti sulla Sicilia e nel pomeriggio anche su Calabria e Basilicata; dalla serata temporanea attenuazione della nuvolosita' e della fenomenologia sull'isola.

TEMPERATURE: minime in diminuzione su aree alpine e prealpine, appennino emiliano-romagnolo, Marche ed Abruzzo, piu' decisa sulla Sardegna; in aumento sulle regioni tirreniche peninsulari e sulla Sicilia, senza variazioni di rilievo altrove. Massime in lieve rialzo sul Friuli Venezia Giulia, stazionarie sul settore alpino e prealpino, in forte calo sul resto del territorio.

VENTI: da deboli a moderati orientali sulla pianura padano-veneta e nordorientali sulla Liguria; moderati occidentali sulla Sardegna e sudorientali al meridione peninsulare, con locali ulteriori rinforzi dal pomeriggio; deboli occidentali sulla Sicilia; dai quadranti meridionali sul resto del Paese con locali rinforzi lungo le coste.

MARI: da agitato a molto agitato al largo il mar di Sardegna; agitato il canale di Sardegna; da molto mosso ad agitato il Tirreno sudoccidentale; da mossi a molto mossi i restanti bacini.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 70. A sorpresa vince “The square”. Tutti i premiati

CANNES -  La giuria del  Festival Internazionale del Film di Cannes  presieduta da Pedro Almodovar e composta da Maren Ade, Jessica Chastain, Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wood, Will Smith, Paolo Sorrentino, Gabriel...

Redazione - avatar Redazione

Cultura

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208