Lunedì, 12 Settembre 2011 20:20

Ustica. Ministeri Difesa e Trasporti condannati a 100 milioni di euro per vittime

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

PALERMO - Il Tribunale civile di Palermo ha condannato i ministeri della Difesa e dei Trasporti, in quanto responsabili di non avere garantito la sicurezza del volo 'Itavia'. Il giudice Paola Protopisani ha dunque accolto le domande avanzatedai parenti delle 81 vittime dell'incidente di Ustica. Il Tribunale ha poi ritenuto i due ministeri responsabili di occultamento della verità, e per questo li ha condannati ad un ulteriore di risarcimento di danni. L'istruttoria è durata tre anni.

 

 

"Il risultato della vicenda processuale rende giustizia per l'ultratrentennale 'tortura della goccia' che i parenti delle vittime hanno dovuto subire ogni giorno anche a causa dei numerosi e comprovati depistaggi di alcuni soggetti deviati dello Stato", hanno commentato gli avvocati Daniele Osnato e Alfredo Galasso, i legali delle vittime. "La sentenza apre un nuovo percorso per la ricerca della verità - aggiungono i due legali. "Fu un missile ad abbattere il volo 'Itavia'.Chi di dovere avvii ogni opportuna azione nei confronti degli Usa e della Francia affinchè sia ammessa finalmente la responsabilità per il grave attentato. Così si ridarebbe dignità e onore a tutto il Paese e alle vittime. Inoltre ci si augura che dopo la caduta del regime di Gheddafi, l'Italia sia informata del contenuto degli archivi dei servizi segreti libici nei quali si ha ragione di ritenere che siano contenuti ulteriori documentazioni rilevanti sul fatto".

Last modified on Lunedì, 12 Settembre 2011 20:40

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 70. A sorpresa vince “The square”. Tutti i premiati

CANNES -  La giuria del  Festival Internazionale del Film di Cannes  presieduta da Pedro Almodovar e composta da Maren Ade, Jessica Chastain, Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wood, Will Smith, Paolo Sorrentino, Gabriel...

Redazione - avatar Redazione

Cultura

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077