Domenica, 05 Dicembre 2010 18:09

Castelli Romani. A Marino amianto abbandonato da mesi lungo la strada. Le foto

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

MARINO (ROMA) - Un nostro lettore  ci segnala  della presenza  di amianto  in una piazzola nei pressi di Via del Peperino in località Marino.

Ci siamo recati sul luogo  ed effettivamente abbiamo trovato diversi pannelli, probabilmente usati come tettoia di un piccolo capannone.  La zona interessata, dove si trova il materiale pericoloso è stata delimitata dall'amministrazione comunale da tre transenne e da alcuni nastri che riportano la scritta "pericolo amianto". Tuttavia - come ci faceva notare il nostro lettore che quotidianamente percorre questa strada - è facile accedere all'interno del perimetro protetto e inoltre dovrebbe essere vietato lasciare questo materiale  abbandonato senza nessuna precauzione particolare da diversi mesi, come stabilito dalla Legge.
Infatti, l'amianto  è un materiale particolarmente nocivo per l'uomo e l'ambiente, considerato che la sua pericolosità  risiede nella liberazione di fibre cancerogene per inalazione. Non si capisce quindi per quale ragione il materiale non sia stato ancora  rimosso  e conferito nelle discariche autorizzate come previsto dalle normative vigenti.

Last modified on Domenica, 05 Dicembre 2010 18:24

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Festival di Cannes

Cannes 71. La relatività dei premi

CANNES (nostro inviato) -  Il festival di Cannes è finito, le palme sono state assegnate. Gli autori che si affacciano alla ribalta identificati. Un festival è sempre un momento importante...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Cultura

Opinioni

La chimica è ovunque. E resiste anche alla crisi

La filiera chimica, con il motore della ricerca e dello sviluppo perennemente acceso, non trasferisce solo prodotti ma anche tecnologia e innovazione, aumentando la competitività dei settori a cui sono...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Cambia il clima e l’alimentazione. Ecco cosa mangeremo nel futuro

Il clima sta mutando. La Terra si fa sempre più affollata. E con una popolazione globale che supererà i nove miliardi e mezzo di esseri umani entro il 2050, anche...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077