CRONACA
Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

ROMA - La Notte della Taranta è un festival di musica popolare salentina che si svolge in vari comuni della provincia di Lecce e della Grecìa Salentina e ha il suo clou nel mese di agosto. Il tour per i paesi del Salento si chiude con il grande concerto finale di Melpignano alla presenza di decine di migliaia di spettatori. Il contributo musicale principale è assicurato dall'Orchestra popolare “Notte della taranta”. La pizzica  è una danza popolare attribuita  al Salento, ma praticata sino agli anni '70 del XX sec. in tutta la Puglia centro-meridionale e in Basilicata. Fa parte della famiglia delle tarantelle, ma è più antica.

VENEZIA - Sarà il neo separato George Clonney ad aprire con The Ides of March, in concorso,  la 68. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia: il film viene presentato in prima mondiale la sera del 31 agosto in Sala Grande (Palazzo del Cinema) e a seguire ci sarà la cerimonia. Tratto dal dramma teatrale di Beau Willimon Farragut North, scritto da George Clooney, Grant Heslov e Beau Willimon, è ambientato nel mondo politico statunitense durante le primarie in Ohio per la presidenza del Partito Democratico.

Venerdì, 24 Giugno 2011 11:08

Jacko e la spogliarellista. Racconto secondo

A Gary, dietro la casetta dei Jackson,  dove ormai in  tre stanze abitavano in undici perché nel 1961 erano nati Randy e nel 1966 Janet,  c’era un campo di baseball: quasi tutti i pomeriggi i ragazzini si trovavano li per giocare e mangiare pop-corn. Le loro grida arrivavano alte,  si rincorrevano, saltavano, si picchiavano ridendo. Guardandoli dalla finestra del piano terra Michael pensava a uno stormo di uccelli e li invidiava.

Giovedì, 23 Giugno 2011 16:43

Le olimpiadi di George ed Elisabetta

ROMA - In America danno la notizia per certa,  il nuovo film di George Clooney “The ides of march” aprirà la 68ma mostra del cinema di Venezia. Certo sembra anche che Elisabetta Canalis non sarà sul red carpet  accanto a lui perché si sono lasciati. La notizia più letta di oggi è questa: le questioni di cuore, con annessi misteri sessuali, assorbono il massimo della curiosità. Ci muove lo stesso impulso che da bambini ci spingeva a rompere i giocattoli per vedere com’erano fatti dentro.

VENEZIA -  I  registi Apichatpong Weerasethakul, Carlo Mazzacurati e Roberta Torre saranno rispettivamente i Presidenti delle Giurie della sezione Orizzonti, dedicata alle nuove correnti del cinema mondiale; del Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”; e della Giuria Controcampo italiano, che intende fare il punto sulle nuove linee di tendenza del cinema italiano, alla 68. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (31 agosto-10 settembre 2011).

Venerdì, 17 Giugno 2011 16:25

I Jackson 5. Racconto primo

Gary è una  città dell’Indiana, considerata tra le più liberali e tolleranti degli degli Stati Uniti: ha la più alta percentuale di persone afroamericane di tutta l'America ed è stata la prima ad avere un sindaco nero. A quaranta chilometri a sud-est di Chicago si affaccia sul lago Michigan, tuttavia non si può dire romantica e non si può invidiare: la sua storia ricorda quella dei villaggi industriali inglesi della  metà dell’ottocento. 

ROMA - Fiore di neve e Lily sono due bambine di sette anni ai tempi della Cina del diciannovesimo secolo. Nel medesimo giorno sono costrette alla tortura dei piedi fasciati, usanza tipica del paese. Per possedere due appoggi  degni della fortunata Cenrentola,  vengono sottomesse a un supplizio di sangue.

ROMA - Michael Redford si cimenta in un documentario emozionante che ci fa conoscere Michel Petrucciani, un artista del quale da noi si sa poco. Sapere che il film è un documento non deve trarre in inganno, non si tratta di un’ esposizione senza colore di vicende e date, ma della  storia avvincente di un individuo che, attraverso una forza d’animo e una volontà incrollabile, ha raggiunto un successo al di fuori di ogni aspettativa. Michael Redford  ha definito Michel Petrucciani un essere umano “esagerato” per l’insieme di eccessi, disgrazie e fortune straordinarie, che hanno caratterizzato la sua esistenza.

ROMA -  Il momento più atteso dell’Euro Pride 2011 l’arrivo di Stefani Joanne Angelina Germanotta, in arte Lady Gaga. Icona pop, voce di contralto, Lady Gaga nel 2010 è comparsa al primo posto nella classifica dei 100 artisti più influenti dell'anno stilata da TIME , al quarto  in quella delle celebrità più potenti stilata da Forbes. Nel 2011  Forbes  le ha dato il primo posto battendo  Oprah Winfrey, giornalista celeberrima per aver intervistato Michael Jackson. Forbes ha anche piazzato Lady Gaga  al 7º posto nella classifica delle donne più potenti del mondo.

Mercoledì, 08 Giugno 2011 19:48

Michael Jackson e l’ asta simoniaca. VIDEO

LOS ANGELES -  “Thriller”, album di Michael Jackson che uscì alla fine del 1982, segnò lo spartiacque nel quale  i video divennero il mezzo promozionale per la musica pop e MTV il canale più importante. Vincitore di ben 8 Grammy Awards, ne furono vendute 100 milioni di copie e, primato mondiale insuperato, continua a vendere ancora.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Festival di Cannes

Cannes 71. La relatività dei premi

CANNES (nostro inviato) -  Il festival di Cannes è finito, le palme sono state assegnate. Gli autori che si affacciano alla ribalta identificati. Un festival è sempre un momento importante...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Cultura

Opinioni

La chimica è ovunque. E resiste anche alla crisi

La filiera chimica, con il motore della ricerca e dello sviluppo perennemente acceso, non trasferisce solo prodotti ma anche tecnologia e innovazione, aumentando la competitività dei settori a cui sono...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Cambia il clima e l’alimentazione. Ecco cosa mangeremo nel futuro

Il clima sta mutando. La Terra si fa sempre più affollata. E con una popolazione globale che supererà i nove miliardi e mezzo di esseri umani entro il 2050, anche...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077