CRONACA
Salvatore Sciré

Salvatore Sciré

Giornalista e autore teatrale

ROMA - Christian De Sica  ha debuttato al TEATRO BRANCACCIO con un lavoro interessante, che si colloca a metà strada tra un one-man-show e un musical.   In effetti, Christian, in questo lavoro multiforme e variegato, racconta molte cose stando da solo, ma canta, balla, insomma intrattiene simpaticamente il pubblico, scendendo anche tra gli spettatori con un simpatico espediente registico.  Ma allo stesso tempo, interagisce con tre attori in un alcune scene gustose;  e si fa accompagnare da un’orchestra straordinaria e da un pianoforte che miracolosamente si materializza sul palco!

ROMAHa debuttato al Teatro de’ Servi una pièce interessante e molto particolare, intitolata “Colpo Basso”, scritta dal bravo e prolifico Gianni Clementi e abilmente diretta da Ennio Coltorti, che ne è anche il protagonista. 

ROMA - Al Teatro di Documenti è in scena un docu-spettacolo (possiamo meglio definirlo un documentario storico teatrale) dal titolo “Emanuele Scieri, vittima della Folgore” .  Uno spettacolo realizzato per ricordare, o meglio,  per non dimenticare, visto che questo Paese soffre di memoria molto corta.

ROMA - La compagnia argentina  Pasiones Company diretta da Adrián Aragón e Erica Boaglio ha debuttato con uno spettacolo originale dal titolo PASIONES, che si propone come un vero e proprio Musical.

ROMA - Al Teatro Anfitrione ha debuttato con grande successo e sincero entusiasmo da parte del pubblico lo spettacolo “Vieni avanti varietà Bis”. Come dire, un viaggio indietro nel tempo, un’operazione di ricerca e di rivisitazione tra i lustrini e paillettes della “rivista” e il più povero “avanspettacolo”, ma altrettanto ricco di arte e di creatività.

ROMA - Al Teatro Sala Umberto è in scena  un lavoro particolare, ben interpretato e ben diretto, dal titolo IL PRIGIONIERO DELLA SECONDA STRADA. Autore di questa commedia è  Neil Simon , drammaturgo newyorkese, autore di successi mondiali quali  La strana coppia e Stanno suonando la nostra canzone

ROMA - E’ in scena al Teatro dell’Angelo  “Nell’anno del signore”,  un dramma storico scritto dalla penna del compianto Luigi Magni, il grande autore e regista scomparso alcuni mesi fa.  Un lavoro che rientra nella “trilogia” dedicata a Magni, e che Antonello Avallone ha curato, mettendo in scena  nella scorsa stagione il bellissimo lavoro “In nome del papa re” e, ad inizio della attuale stagione,  Sotto Ponzio Pilato. Come si vede, un omaggio completo ed emozionante a Luigi Magni.

ROMA - La Compagnia della Rancia diretta da Saverio Marconi ha aggiunto un’altra perla alla sua preziosa collezione di successi, sempre realizzati con grande competenza e gusto. 

ROMA - Al Teatro Lo Spazio di Roma è in scena un interessante spettacolo, dal titolo “Henna il coraggio di cambiare”, scritto e diretto da Giulia Lusetti.  Uno spettacolo che si propone, riuscendoci abbastanza bene, di raccontare due storie d’amore, attraverso le canzoni di Lucio Dalla.

ROMA - Al Teatro Anfitrione ha debuttato con grande successo e sincero entusiasmo da parte del pubblico lo spettacolo “Vieni avanti varietà Bis”. Come dire, un viaggio indietro nel tempo, un’operazione di ricerca e di rivisitazione tra i lustrini e paillettes della “rivista” e il più povero “avanspettacolo”, ma altrettanto ricco di arte e di creatività.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 70. A sorpresa vince “The square”. Tutti i premiati

CANNES -  La giuria del  Festival Internazionale del Film di Cannes  presieduta da Pedro Almodovar e composta da Maren Ade, Jessica Chastain, Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wood, Will Smith, Paolo Sorrentino, Gabriel...

Redazione - avatar Redazione

Cultura

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208