Menu
Deustche Bank nella bufera, fuga di fondi americani

Deustche Bank nella bufera, fuga di fondi americani

BERLINO - E’ bufera nella Deutsche Bank, che stamattina ai...

Lavoro: disoccupazione sempre su livelli allarmanti

Lavoro: disoccupazione sempre su livelli allarmanti

C'è bisogno di un'operazione shock per redistribuire i redditi e...

Siria. Ad Aleppo un genocidio di bambini

Siria. Ad Aleppo un genocidio di bambini

DAMASCO - Era da tempo che le organizzazioni umanitarie denunciavano...

Sala Umberto. “Parole parole parole”, deliziosa commedia sull’interiorità

Sala Umberto. “Parole parole parole”, deliziosa commedia sull’interiorità

ROMA - Laura (la brava Carlotta Proietti) e Valerio (altrettanto...

Darfur. Stupri e uccisioni di massa commessi da militari

Darfur. Stupri e uccisioni di massa commessi da militari

KARTHOUM - Oltre 200 persone, tra cui decine di bambini, sono...

Siria: Mosca, terroristi preparano provocazioni con armi chimiche

Siria: Mosca, terroristi preparano provocazioni con armi chimiche

MOSC - "I terroristi stanno preparando attacchi provocatori con armi...

Opec. Taglio produzione greggio. Prezzo al barile invariato

Opec. Taglio produzione greggio. Prezzo al barile invariato

ROMA - Petrolio stabilmente sopra quota 48,50 dollari al barile,...

Perchè boh. Guida comica allo sfruttamento della Costituzione

Perchè boh. Guida comica allo sfruttamento della Costituzione

Di Enrico Bertolini e Luca Bottura. Al Teatro Brancaccio di...

Siria. Aleppo, un genocidio. A rischio rottura con la Russia

Siria. Aleppo, un genocidio. A rischio rottura con la Russia

DAMASCO - Oltre 600mila cittadini siriani rischiano un vero e...

Israele. E’ morto Shimon Peres, un uomo di pace

Israele. E’ morto Shimon Peres, un uomo di pace

TEL AVIV - L'ex presidente israeliano e premio nobel per...

Prev Next

Calcio. Omicidio Esposito, De Santis condannato a 26 anni

Calcio. Omicidio Esposito, De Santis condannato a 26 anni

ROMA - I giudici della terza sezione della Corte di Assise di Roma hanno condannato l'ultra' della Roma Daniele De Santis a 26 anni di reclusione per l''omicidio del tifoso napoletano Ciro Esposito, ferito nella Capitale il 3 maggio 2014 prima della finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli e morto dopo 53 giorni di agonia al policlinico Gemelli. Per De Santis, presente in aula, i pm Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio avevano chiesto l''ergastolo.

I giudici della Terza sezione della Corte d''Assise di Roma hanno condannato anche a otto mesi Gennaro Fioretti e Alfonso Esposito, due tifosi napoletani che erano accusati di rissa. I giudici con la sentenza hanno disposto, per quanto riguarda la posizione di De Santis, una provvisionale in favore dei familiari di Ciro Esposito di 140mila euro. Ma non solo.  De Santis dovrà risarcire anche il Comune di Napoli. Nel dispositivo, infatti, i giudici scrivono che l'imputato è condannato "al risarcimento dei danni da liquidarsi in separata sede nei confronti del Comune di Napoli nonché alle spese di costituzione e difesa che liquida in euro 6.300". Nei confronti di 'Gastone' la procura di Roma contestava i reati di omicidio, rissa, lesioni, porto e detenzione di arma da fuoco e possesso di materiale esplodente. De Santis è stato condannato, inoltre, "al pagamento delle spese processuali e di custodia cautelare" e per lui è stata disposta" l'interdizione "in perpetuo dai pubblici uffici e legalmente durante la pena". I giudici hanno disposto "il pagamento di una provvisionale immediatamente esecutiva in favore di Antonella Leardi e Giovanni Esposito per una ammontare di 50 mila euro ciascuno e in favore di Michele e Pasquale Esposito, ammontante a 20mila euro ciascuno”.

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208