Menu
“Cafè Society”:  la stampa applaude un esilarante Woody

“Cafè Society”: la stampa applaude un esilarante Woody

Che la stampa applauda un’anteprima è un evento raro, ma...

Autogol di Renzi: vuole far ripartire il Ponte sullo Stretto

Autogol di Renzi: vuole far ripartire il Ponte sullo Stretto

Codacons: Scherzo di Carnevale in largo anticipo

Amnesty accusa l’Ungheria. Violenze ai richiedenti asilo

Amnesty accusa l’Ungheria. Violenze ai richiedenti asilo

ROMA - In un nuovo rapporto diffuso oggi Amnesty International...

Colombia. Governo e Farc firmano la pace. Svolta storica

Colombia. Governo e Farc firmano la pace. Svolta storica

BOGOTA’ - Dopo mezzo secolo di conflitto armato e migliaia...

Usa 2016, prima sfida  tra Clinton e Trump

Usa 2016, prima sfida tra Clinton e Trump

Hillary in vantaggio sui sondaggi 

“Innocente”: la Weltanschauung di Gerard Depardieu

“Innocente”: la Weltanschauung di Gerard Depardieu

ROMA – A Roma per la presentazione di “Innocente” il...

Teatro Quirino. Standing ovation per “Il trip di Don Chisciotte”

Teatro Quirino. Standing ovation per “Il trip di Don Chisciotte”

ROMA – Il teatro Quirino ha ospitato uno spettacolo nuovo...

Comsumi in calo, dopo la contrazione di 72,2 miliardi dal 2012 al 2015

Comsumi in calo, dopo la contrazione di 72,2 miliardi dal 2012 al 2015

ROMA - l'Istat diffonde oggi nuovi drammatici dati sull'andamento delle...

Usa, Charlotte: violente proteste dopo pubblicazione video

Usa, Charlotte: violente proteste dopo pubblicazione video

CHARLOTTE - Le proteste a Charlotte, nel North Carolina, non...

Prev Next

Mafia. Sequestrati beni a Cosa Nostra per 15 milioni di euro

Mafia. Sequestrati beni a Cosa Nostra  per 15 milioni di euro

CATANIA  - Beni per oltre 15 milioni di euro sono stati sequestrati dalla polizia di Stato di Catania a Roberto Vacante, 53 anni, esponente di spicco di Cosa nostra catanese e nipote dello storico capomafia Benedetto Santapaola, ritenuto 'mente imprenditoriale" e riciclatore del denaro del clan.

Il provvedimento emesso dal Tribunale, su proposta del Questore di Catania, è stato eseguito da squadra mobile e divisione polizia anticrimine e riguarda beni immobili e mobili che secondo l'accusa sono riconducibili alla famiglia Santapaola-Ercolano, ma intestati a prestanome. Sigilli sono stati posti a aziende che gestiscono parcheggi, compreso uno vasto all'aeroporto, impianti sportivi, ristoranti, stabilimenti balneari, società edili ei immobili del centro. Vacante era stato arrestato a gennaio nell'ambito di un'operazione antimafia della squadra mobile contro Cosa nostra. Sul sequestro si terrà, alle 11, una conferenza stampa nella sala riunioni della Questura di Catania.

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208