Giovedì, 08 Settembre 2016 10:44

Da Perugia ad Assisi contro la violenza e l'indifferenza Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Ogni giorno veniamo a sapere di nuove orribili stragi di innocenti, di uomini trucidati, di bambini affogati nel mediterraneo, di donne abusate e violentate, di ospedali e scuole bombardate, di persone costrette a emigrare, di aumento delle povertà e delle disuguaglianze, di ogni sorta di violenze, torture, sofferenze disumane.

Allo stesso tempo sentiamo crescere l’indifferenza e vediamo diffondersi politiche e ideologie che violano i diritti umani, minacciano la democrazia, fomentano paure, accentuano divisioni e conflitti. Di fronte a questa grave realtà, gli organizzatori della Marcia PerugiAssisi hanno deciso di compiere un gesto straordinario, inedito.

Sabato 10 settembre marceranno di notte da Perugia ad Assisi. La partenza è prevista a mezzanotte. Le ragioni e gli obiettivi della Marcia di notte verranno illustrati alla stampa in un incontro che si terrà a partire dalle ore 21.30 nella sede del comitato organizzatore della PerugiAssisi, in via della viola 1.

Alla PerugiAssisi di notte parteciperanno tra gli altri: Flavio Lotti, Tavola della pace; Sergio Bassoli, Rete della Pace; Don Luigi Ciotti, Libera; p. Alex Zanotelli, Missionario; p. Egidio Canil, Sacro Convento di San Francesco d’Assisi; Andrea Ferrari, Presidente Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani; Giuseppe Giulietti, Presidente FNSI; Vittorio di Trapani, Segretario UsigRai; Elisa Marincola, Portavoce di Articolo 21 e i rappresentanti di molti gruppi e associazioni.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077