Sabato, 31 Marzo 2012 17:05

Monti, un oracolo. Santo subito

Scritto da

ROMA - Ripercorriamo le cronache del lungo viaggio in Asia del nostro presidente del Consiglio. Una strada lunga che va dall’aeroporto di Astana, nel petrolifero Kazakistan, a Seoul in Corea del Sud, poi a Tokyo e Pechino e il ritorno prossimo sempre via Astana.

ROMA - Questo ministro, Elsa Fornero, sta diventando simpatica, per quanto le è possibile.

ROMA - Sulla Tav  ne abbiamo lette di tutti i colori, paginate giornaliere, interviste a più non posso, il presidente del Consiglio che spiega agli italiani quanto sia utile questa opera, Bersani che se la prende con i No Tav perché chiedono una sospensione dei lavori e nuovi incontri prima di assumere la decisione definitiva.

ROMA - Non gliene va  bene una a Bersani. Le  primarie sono diventata un incubo. Il Pd   presenta i suoi candidati e vincono quelli che hanno il sostegno di Vendola e dell’Idv, come è accaduto a Genova e  prima a Milano, Napoli e Cagliari.”

ROMA - Professori, professoresse, manager  che fanno parte della equipe di Mario Monti hanno scoperto l’acqua calda.

ROMA - Davvero la prof  Elsa Fornero, per caso anche ministro del Welfare che bacchetta gli allievi e li fa inginocchiare su dei chicchi di granturco - vedi programma  di Serena Dandini - ne sa una più del diavolo.

Pagina 5 di 5

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077