Ritirato dall'Egitto come strumento di pressione affinché il governo di Al-Sisi collaborasse per ottenere la verità sui colpevoli del rapimento, delle torture e dell'uccisione di Giulio Regeni, l'Ambasciatore italiano tornerà al Cairo.  

Published in Il punto

Migliaia di persone, tra la manifestazione nazionale di Roma e le fiaccolate organizzate in 24 città da Amnesty International Italia, hanno voluto ricordare Giulio Regeni il 25 gennaio, primo anniversario della sparizione al Cairo del giovane ricercatore italiano.

Published in Diritti Umani
Mercoledì, 25 Gennaio 2017 10:59

L’Italia chiede la verità per Giulio Regeni

ROMA -  Ad un anno esatto dalla scomparsa di Giulio Regeni al Cairo, Amnesty International Italia ha organizzato una giornata di solidarietà e mobilitazione perché "nonostante siano passati 365 giorni, la verità sull'arresto, la sparizione, la tortura e l'uccisione del giovane ricercatore italiano è ancora lontana".

Published in Società

Mercoledì 25 gennaio sarà trascorso un anno esatto dalla scomparsa di Giulio Regeni al Cairo. Nonostante siano passati 365 giorni, la verità sull’arresto, la sparizione, la tortura e l’uccisione del giovane ricercatore italiano è ancora lontana.

Published in Diritti Umani

ROMA - Alla vigilia del 25 giugno, quando saranno trascorsi cinque mesi dalla scomparsa di Giulio Regeni al Cairo, Amnesty International Italia ha espresso in una lettera al ministro degli Affari Esteri Paolo Gentiloni “preoccupazione per la mancanza di significativi progressi nell’accertamento dei fatti e delle responsabilità per la sua tragica uccisione”. 

Published in Diritti Umani

PISA  - Proseguono le iniziative a sostegno della campagna lanciata da Amnesty International Italia "Verità per Giulio Regeni" Adesso si mobilitano gli allievi perfezionandi dei corsi Ph.D. in "Politics, Human Rights and Sustainability" e in "Political Science, European Politics and International Relations" della Scuola Superiore Sant''Anna di Pisa che per giovedì 12 maggio (inizio ore 14.30 in aula magna) organizzano un seminario per riflettere sulla situazione dei diritti umani e delle libertà in Egitto, dopo l'uccisione del dottorando italiano dell'Università di Cambridge.

Published in Società

Il caso si complica e i rapporti diplomatici s'incrinano

Published in Mondo

ROMA  - In occasione   del Meeting nazionale delle scuole per la pace, la fraternità e il dialogo che si svolge ad Assisi, il capo di Stato Sergio Mattarella ha voluto ricordare Giulio Regeni, al quale è stata dedicata l’edizione di quest’anno:  “Non vogliamo e non possiamo dimenticare la sua passione e la sua vita orribilmente spezzata. Fare memoria è un atto di pace che, sono convinto, aiuterà queste giornate di Assisi a produrre nuovi frutti". 

Published in Mondo

IL CAIRO - Il presidente egiziano Fatah al Sisi ha puntato il dito contro i media locali che avrebbero trasformato il caso dell'omicidio di Giulio regeni in un problema "molto piu' grave".

Published in Mondo

ROMA - Alla vigilia del secondo mese dalla scomparsa al Cairo del giovane ricercatore italiano Giulio Regeni, il presidente di Amnesty International Italia Antonio Marchesi ha rilasciato la seguente dichiarazione: “La richiesta di ‘Verità per Giulio Regeni’ è stata fatta propria da tutta la società italiana, che non accetterà versioni di comodo, né permetterà che cali il silenzio sulla vicenda.

Published in Diritti Umani
Pagina 1 di 2

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Opinioni

La “bella guagliona” di Bolzano che merita “Otto e mezzo”

La Sette è riconosciuta come il terzo polo televisivo italiano nel campo generalista. Il successo che le sta arridendo non è dovuto a programmi di facile ascolto e di resa...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

C’è un’alternativa nel trattamento dei rifiuti di cui non parla nessuno

Si tratta della la gassificazione al plasma, ovvero “del plasma o assistita dal plasma”, che può essere utilizzata per convertire materiali contenenti carbonio in gas di sintesi per generare energia...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077