Menu
In arrivo una valanga di tasse

In arrivo una valanga di tasse

Entro la metà di giugno, famiglie e imprese saranno chiamate...

Processo Thysssen. Pene ridotte per gli imputati

Processo Thysssen. Pene ridotte per gli imputati

Sconto di pena per gli imputati del rogo Thyssen del...

Incidente Roma. Esplode la rabbia contro i Rom

Incidente Roma. Esplode la rabbia contro i Rom

ROMA - "Mio fratello si consegnerà oggi pomeriggio". Queste le...

Diana Bracco indagata a Milano per evasione da 1 mln euro

Diana Bracco indagata a Milano per evasione da 1 mln euro

MILANO - Diana Bracco, industriale attiva nel settore farmaceutico nonchè...

L’intervista. Il carteggio tra l’autore de “I Viceré” e l'attrice Ernesta Valle

L’intervista. Il carteggio tra l’autore de “I Viceré” e l'attrice Ernesta Valle

  ROMA. Gli studiosi Sarah Zappulla Muscarà e Enzo Zappulla hanno riordinato la monumentale corrispondenza...

Libia contro UE. Fermeremo con forza ogni vostro intervento

Libia contro UE. Fermeremo con forza ogni vostro intervento

LONDRA - Il governo islamista che controlla Tripoli e la...

Cinema: Premio Pardo d’onore per Marco Bellocchio

Cinema: Premio Pardo d’onore per Marco Bellocchio

Significativo riconoscimento per il regista de “I pugni in tasca”...

G7. A Dresda si discute la situazione greca. VIDEO

G7. A Dresda si discute la situazione greca. VIDEO

DRESDA - Entrano nel vivo i lavori dei ministri delle...

Grecia. Rischio contagio paesi vulnerabili

Grecia. Rischio contagio paesi vulnerabili

ROMA - L’accordo tra Grecia e BCE rischia di non...

Teatro Studio Uno. “Xenofilia” dal 28 al 31 maggio 2015

Teatro Studio Uno. “Xenofilia” dal 28 al 31 maggio 2015

ROMA  - Per il progetto “Non è un Teatro per...

Prev Next

Carcere e lavoro al femminile. Un fotoracconto da Rebibbia

Carcere e lavoro al femminile. Un fotoracconto da Rebibbia

ROMA - Un viaggio fotografico nel carcere di Rebibbia, sezione femminile. Per raccontare insieme alle detenute il significato del lavoro in un percorso di riabilitazione. Per dire che il lavoro non c’è e rivendicare il senso della propria esistenza attraverso un’occupazione vera che non sia solo un impiego di tipo domestico o  un apprendistato professionalizzante.


Tutto questo è possibile grazie ad un progetto di UPTER e UNICOOP TIRRENO*, portato avanti con passione e competenza da Antonella Di Girolamo, fotoreporter e insegnante. 10 macchine fotografiche finiscono in mano a 10 detenute e loro stesse diventano ‘fotografa e soggetto’ per narrare all’esterno la realtà lavorativa a Rebibbia femminile. Imparare ad utilizzare la camera fotografica diventa così un’opportunità di professionalizzazione e la possibilità di esprimere il proprio punto di vista in un luogo chiuso in cui sembra che l’orizzonte sia limitato. E le donne partecipanti dicono che dentro il mirino della macchina il mondo anziché essere limitato dai margini della foto diventa infinito attraverso la possibilità di esprimere l’originalità del proprio sguardo. Le ho seguite durante una giornata di studio e pratica; ragazze giovani, soprattutto, entusiaste di avere  una prospettiva nuova, ansiose di non perdere neanche un minuto e piene di dignità nel rivendicare, anche in carcere, il lavoro.

*Nei prossimi mesi l’esperienza verrà restituita attraverso la realizzazione di una Mostra fotografica e di un’Agenda.

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208