×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/dazebaonews.it/httpdocs/images/REBIBBIA

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/REBIBBIA

Lunedì, 07 Maggio 2012 21:32

Carcere e lavoro al femminile. Un fotoracconto da Rebibbia

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - Un viaggio fotografico nel carcere di Rebibbia, sezione femminile. Per raccontare insieme alle detenute il significato del lavoro in un percorso di riabilitazione. Per dire che il lavoro non c’è e rivendicare il senso della propria esistenza attraverso un’occupazione vera che non sia solo un impiego di tipo domestico o  un apprendistato professionalizzante.


Tutto questo è possibile grazie ad un progetto di UPTER e UNICOOP TIRRENO*, portato avanti con passione e competenza da Antonella Di Girolamo, fotoreporter e insegnante. 10 macchine fotografiche finiscono in mano a 10 detenute e loro stesse diventano ‘fotografa e soggetto’ per narrare all’esterno la realtà lavorativa a Rebibbia femminile. Imparare ad utilizzare la camera fotografica diventa così un’opportunità di professionalizzazione e la possibilità di esprimere il proprio punto di vista in un luogo chiuso in cui sembra che l’orizzonte sia limitato. E le donne partecipanti dicono che dentro il mirino della macchina il mondo anziché essere limitato dai margini della foto diventa infinito attraverso la possibilità di esprimere l’originalità del proprio sguardo. Le ho seguite durante una giornata di studio e pratica; ragazze giovani, soprattutto, entusiaste di avere  una prospettiva nuova, ansiose di non perdere neanche un minuto e piene di dignità nel rivendicare, anche in carcere, il lavoro.

*Nei prossimi mesi l’esperienza verrà restituita attraverso la realizzazione di una Mostra fotografica e di un’Agenda.

{gallery}REBIBBIA{/gallery}

Correlati

1 comment

  • Comment Link Gabriella Lunedì, 21 Gennaio 2013 10:33 posted by Gabriella

    Bella rassegna complimenti

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208