POLITICA
C.Alessandro Mauceri

C.Alessandro Mauceri

Martedì, 24 Maggio 2016 20:00

La rinascita di Potosi

Di solito quando di El Nino, il fenomeno climatico periodico che provoca un forte riscaldamento delle acque dell'Oceano Pacifico Centro-Meridionale e Orientale (America Latina),  si parla solo in occasione di eventi catastrofici: questo fenomeno, infatti, provoca inondazioni, nelle aree direttamente interessate, ma anche siccità nelle zone più lontane da esso e altre perturbazioni che variano a ogni sua manifestazione. 

ROMA - Continua il sorprendente silenzio sugli incidenti verificatisi nel Mediterraneo e connessi con l’estrazione di petrolio e gas naturale.  

ROMA - Il 21 Maggio è la Giornata europea contro l’Obesità. Una patologia che oggigiorno colpisce un numero di incredibile di persone. In Italia sono 22 milioni, poco meno di un terzo della popolazione, i soggetti sovrappeso. E sei milioni sono obesi (ma secondo alcune ricerche il loro numero sarebbe molto maggiore: ad essere obeso sarebbe un quinto degli italiani). 

Mercoledì, 18 Maggio 2016 18:45

Droni usati per consegnare la droga in carcere

ROMA - È innegabile: la tecnologia sta aprendo nuove strade in molti settori. Anzi, a ben guardare, pare che stai aprendo nuove strade anche ai detenuti che vogliono rifornirsi di oggetti non facilmente disponibili nelle carceri. 

ROMA - Tonnellate e tonnellate di pesci sono stati trovati morti in prossimità delle coste del Cile del sud, vicino la foce del fiume Queule. I giornali locali hanno riferito che le autorità hanno vietato il consumo di sardine nel timore che possano causare danno alla salute in attesa che si verificassero le dovute indagini.

Domenica, 15 Maggio 2016 12:26

Scandalo Federconsorzi.Pagano i cittadini

ROMA - Sullo scandalo Federconsorzi è stata finalmente scritta la parola fine (almeno per ciò che riguarda la causa civile). Quello della Federazione italiana dei consorzi agrari è forse l’esempio più emblematico di come per decenni è stata gestita la cosa comune in Italia. Decenni di sprechi e cattiva gestione e nessuno che sia stato capace di cambiare questo stato di cose.

ROMA - Nel mondo c’è chi si toglie la vita perché non riesce a trovare lavoro e chi, invece, muore per lo stress che comporta lavorare troppo. In Giappone a quest’ultimo problema hanno dedicato non una ma ben due  parole: "karoshi" che significa appunto "morte da troppo lavoro" e “karojisatsu”, con il quale si indica il suicidio per il troppo lavoro. Le cause e gli “effetti” sono gli stessi. L’unica vera differenza è che nel primo caso la morte involontaria nel secondo caso no.

ROMA - Nell’ultima legge di Stabilità il governo ha previsto tagli soprattutto alla sanità. Una decisione che non potrà non avere ripercussioni sul mercato dei farmaci.

ROMA - Dopo il caso scoppiato con il gruppo Volkswagen (legato alle emissioni) e quello della Mitsubishi che ha ammesso anch’essa irregolarità sulle emissioni, un'altra violazione sarebbe stata commessa da alcune tra le maggiori case automobilistiche mondiali.

Lunedì, 09 Maggio 2016 18:06

La festa dell'Europa di cui nessuno parla

ROMA - Il 9 maggio si festeggia l’Europa. La ricorrenza cade nel giorno in cui, nel 1950, Robert Schuman presentò il piano di cooperazione economica, la cosiddetta "Dichiarazione Schuman", quello che molti considerano il primo passo verso un unico nucleo economico europeo. 

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077