POLITICA
Alessandro Ambrosin

Alessandro Ambrosin

direttore responsabile

ROMA  -  Il vertice Alitalia oggi ha presentato il suo piano industriale. Piano che, stando a quanto riferito dall'ad Silvano Cassano, dovrebbe entro il 2017 portare un utile all'ex compagnia di bandiera pari a 100 milioni di euro. 

ROMA - Mentre l'Italia affonda nelle false promesse, la Grecia potrebbe dare quel segnale di cambiamento che tutti si aspettano.

ROMA - "Finchè sono presidente del Consiglio seguo regole di questo paese, poi tornero' alla bicicletta. Nel frattempo parliamo di cose serie".

ROMA - Chissà che la storia d’Italia degli ultimi 20 anni non riesca a smuovere un pochino le coscienze. Di certo in questo ultimo giorno dell’anno datato 2014 peggio di così non poteva andare.

Martedì, 25 Novembre 2014 14:16

Sognando un Europa migliore con papa Francesco

ROMA - Chissà se a qualcuno, ascoltando il Papa parlare a Strasburgo davanti alla platea dei benpensanti della 'politica europea', gli è passato per la mente che forse  si starebbe stato meglio essere sotto la guida sensibile e saggia di un Francesco Bergoglio, il quale al contrario di rampanti politici sembra cogliere sempre il senso reale delle cose.

ROMA - Lo diciamo da un po' di tempo che ormai la televisione diventa sempre più un cattivo esempio di vita, di società e anche di politica. Non offre più nulla se non in sporadici casi, ormai più unici che rari. Tuttavia in questo calderone di una discutibile pseudo informazione ci caschiamo tutti.

ROMA -  Matteo Renzi si sposta sempre più a destra e la sinistra sembra non reagire a questo cruciale passaggio.  Dice bene Massimo Cacciari quando parla di un premier che non ha rivali, nè a destra, nè a sinistra, e aggiunge che solo la crisi può batterlo. Nulla di più vero, perchè saranno probabilmente le future condizioni economiche ad abbattere il cosiddetto muro del pensiero unico, quello che Pasolini chiamava la grande omologazione, unica linfa vitale che ossigena il liberismo sfrenato, eludendo le conseguenze sociali ed economiche che ne derivano.

ROMA – Le vertenze si trasformano in lotta pacifica e diventano epicentro di aggregazione. E'  quanto sta succedendo in Sardegna, da quando i lavoratori della compagnia Meridiana si sono trasformati imporvvisamente in esuberi, simboli dell'usa e getta di questo liberismo economico che sta lentamente implodendo su se stesso.

Mercoledì, 12 Novembre 2014 08:09

Renzi a Porta a Porta con la scuola non ci azzecca

ROMA - Ieri notte ennesimo teatrino mediatico di Matteo Renzi a Porta a Porta. Basta dare la parola all'ex sindaco di Firenze, magari senza interromperlo mai, invitare due editorialisti o direttori di testate fin troppo moderati e il gioco è fatto. Renzi può così nuovamente fare la sua propaganda, esattamente come ha fatto per anni Silvio Berlusconi.

ROMA - Fa ancora discutere  la fiducia ottenuta al Senato sul decreto Sblocca Italia. Il M5S ci ha provato in tutti i modi, discutibili o meno che siano, per contrastare questo scellerato provvedimento. Qualche giorno prima del voto molti aveva sollevato critiche rispetto al decreto,  soprattutto nella consapevolezza delle inevitabili ripercussioni che di fatto daranno man forte ai petrolieri con le trivellazione e alle tante opere che gli ambientalisti ritengono inutili e dannose per l'ambiente.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Surriscaldamento globale. L’oceanologo Furio Ruggiero : “I nostri discendenti si…

Checché ne dica il presidente americano Trump, che nega il fenomeno del surriscaldamento globale, la temperatura media della terra è in costante aumento, i ghiacciai si sciolgono, il livello degli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Come difendersi dalle furbizie del mercato. Incontro con Massimiliano Dona, pres…

Le aziende fornitrici di servizi pubblici che mandano le bollette di pagamento ogni 28 giorni, inventandosi così il tredicesimo mese dell’anno, e di fatto aumentano le tariffe. Le compagnie telefoniche...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077