Speciale elezioni

ROMA - Com’era stato anticipato anche nei municipi romani il movimento 5 stelle incassa un risultato che lo porta al ballottaggio per la carica di mini sindaco. Solo nel Municipio X, quello di Ostia per intenderci, non si è votato per il recente commissariamento per infiltrazioni mafiose.

Lunedì, 06 Giugno 2016 10:11

Comunali. Le città grandi al ballottaggio

Scritto da

ROMA - E'  il quadro della tornata di elezioni amministrative che ha coinvolto 1.342 comuni di cui 25 capoluoghi di provincia domenica. ROMA -  I risultati arrivano e le grandi città italiane vanno al ballottaggio dopo un primo round che ha visto protagonista il Movimento 5 Stelle.

ROMA - Il Movimento 5 Stelle,  stando alle proiezioni e alle prime schede scrutinate, sembra aver fatto il pieno di voti. Un risultato alquanto aspettato, almeno nella capitale, dove l’aria grillina soffiava da tempo con una certa insistenza, specie dopo i drammatici epiloghi di mafia capitale, che hanno fatto letteralmente indignare i cittadini ormai consapevoli che quella vecchia politica fatta di interessi di parte e di corruzione doveva cessare di esistere.

MILANO - Stando alle proiezioni Giuseppe Sala, del centrosinistra sarebbe al 42,4%, mentre Stefano Parisi per il centrodestra, al 39,9%. Al momento dalle proiezioni la situazione appare così.

BOLOGNA - Si profila per Bologna un ballottaggio tra centrosinistra e centrodestra. Virginio Merola del Pd, sindaco uscente, al momento si attesta al 36,6% secondo la prima proiezione.

TORINO -  In base alle proiezioni Piero Fassino sarebbe in testa nella sfida a sindaco di Torino con il 40,9%. Subito dopo la  candidata 5 Stelle Chiara Appendino con il 36%. Tra i due si profila un vero e proprio testa a testa, anche se altre proiezioni vedono il sindaco uscente incrementare il suo  vantaggio. Alberto Morano è, invece, al 7% e Roberto Rosso al 4%.

NAPOLI - Luigi de Magistris, in base alle nuove proiezioni sembra si riconfermi in testa alla classifica con il 41%. 

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: Siamo pronti ad affrontare lo tsunami digitale?

Siamo nel pieno delle sfide del mondo 4.0, una rivoluzione non solo industriale, ma anche personale e professionale.

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La Magia del Coaching e l’Expecto Patronum!

Facendo seguito ad una serie di considerazioni lette sulle riviste, fatte da alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, indicative di tanta confusione sul contesto del coaching, colgo questa occasione come...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077