REFERENDUM
Gian Carlo Zanon

Gian Carlo Zanon

ROMA - Solo dopo una settimana sono cominciate a trapelare indiscrezioni su un incontro segreto, tra rappresentanti dello Stato Vaticano e esponenti politici italiani bipartisan, associazioni cattoliche, comunità religiose ecc., tenutosi nella parrocchia del Sacro Cuore di Gesù, in via Marsala a Roma, a pochi passi dalla stazione Termini. La Parrocchia è una delle centinaia di enclavi vaticane incastonate nel Comune di Roma che, dal 1870, è territorio appartenente allo Stato italiano. Così sta scritto nei libri di storia… finora.

ROMA - Come successe a Stevenson, non fu un motivo razionale a trascinare Paolo Benetti nelle Americhe, ma una donna. E nel suo libro questo si ‘sente’ . L’autore de ‘L’incrocio dei cardinali’, classe 1959, è nato a Verbania, ma ormai da una quindicina di anni vive in Argentina, a San Carlos de Bariloche. Lì, nell’estremo nord della Patagonia, insegna ed è responsabile dei progetti culturali di lingua italiana. Inoltre ha fondato un laboratorio teatrale e, nel 2005, ha prodotto con Gabriel Rios il CD “Copahue 3490” di cui ha scritto i testi delle canzoni.

ROMA - Aprire le pagine web dei giornali europei, e vedere apparire immediatamente l’immagine del ‘nostro’ premier, è un po’ deprimente. Deprimente perché trovare anche sui giornali, che leggiamo in lingua straniera, il volto del Cavaliere, ci fa sembrare che il mondo ruoti intorno a quest’uomo che abbiamo avuto in sorte per qualche gravissimo peccato di cui si è perduto persino il ricordo. Questa mattina però le labbra che avevano preso una postura depressiva si sono alzate agli angoli, tipo ‘Sole che ride’.

ROMA - Si racconta che ci fu un tempo in cui principi illuminati costrinsero il popolo, ancora troppo legato a superstizioni, verso confini di conoscenza tecnologica senza apparenti limiti. Gilgamesh, i principi rinascimentali, Pietro il Grande e Caterina di Russia diedero impulso a ciò che oggi chiameremmo sviluppo economico. Erano i tempi in cui piccole scoperte, come il mulino o la ruota, o più semplicemente dei granai ben areati, affrancavano dalla fatica e salvano da fame e carestie migliaia, forse milioni, di esseri umani ancora troppo esposti ad una natura matrigna. In quei tempi chi governava aveva a cuore non solo il suo bene ma anche il bene comune, anche perché le due cose non erano ancora così separate.

Venerdì, 01 Luglio 2011 14:23

Freud cotto … in salsa taoista

“E nun ce vonno ‘stà’ direbbe un trasteverino dopo aver letto il paginone che La Repubblica ha assegnato ieri a Luciana Sica, la quale cerca, come quei giapponesi che, nascosti nelle foreste, continuarono per anni la ‘loro’ seconda guerra mondiale, di tenere in piedi un idolo di cartapesta  che si sta lentamente ma inesorabilmente disgregando: Sigmund Freud.

ROMA - Ieri sera presso il Cinema Farnese-Persol, in Campo dei Fiori, è stato proiettato proiettato per la prima volta in Italia ‘Budrus’ di Julia Bacha, pluripremiato documentario sulla resistenza non violenta di donne e uomini del villaggio palestinese di Budrus, in Cisgiordania.

Giovedì, 30 Giugno 2011 20:57

Bruce Chatwin. In Patagonia

Nelle prime immagini del film Paris-Texas, di Win Wenders, un uomo percorreva le strade polverose del deserto texano alla ricerca del luogo dove era stato concepito. Il luogo era un piccolo paese sperduto del Texas dal nome insolito per quei luoghi: Paris, come la capitale francese. Perduta la certezza di sé, il protagonista cercava il luogo del suo concepimento per calmare l’angoscia divorante di poter essere venuto dal nulla: aveva perduto non solo la propria nascita ma addirittura la sicurezza del suo avvenuto concepimento.

ROMA - I casi del pediatra di Vicenza, Domenico Mattiello, e del suo collega americano Earl Bradley, di  Lewes, nel Delaware, hanno riportato a galla un mondo sommerso e parallelo nel quale, questi due criminali malati di mente, per molti anni, hanno impunemente abusato e violentato bambini e bambine durante le visite mediche.

L'Asino d'oro Editore; Collana Le Gerle – pagg. 180 – Prezzo: 20 €

Mercoledì, 15 Giugno 2011 16:19

Referendum: 26.857.452 voti di sinistra

Sono passate poche ore dal risultato referendario che ha detto un secco No al nucleare, alla privatizzazione dell’acqua e al legittimo impedimento, e i politici, dei partiti dell’opposizione, stanno tirando, tutti, acqua al loro mulino.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

L’amaro frutto della Brexit

Nel mondo della finanza e delle grandi istituzioni bancarie cresce il turbinio di accuse incrociate contro chi sarebbe il primo responsabile di un’eventuale nuova crisi globale. Se fossero solo commenti...

Mario Lettieri  e Paolo Raimondi   - avatar Mario Lettieri e Paolo Raimondi

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208