REFERENDUM
Gian Carlo Zanon

Gian Carlo Zanon

Baptista Bastos, Un ritratto appassionato, L'Asino d'oro Edizioni, 2011, pp. 150, Euro 15 - J. SARAMAGO, Memoriale del convento (1982), Feltrinelli, 2003, Euro 6,50

Lunedì, 09 Maggio 2011 21:23

La ‘Lettera al padre’ di Kafka

Cercando svogliatamente nelle migliaia di righe, che un giornalista ha il dovere di leggere ogni settimana, a volte si ha la sorte di scoprire, delle perle che illuminano il pensiero. Se poi si parla di letteratura quelle perle divengono possibilità per interpretazioni che possano cogliere più profondamente ciò che un autore, a volte inconsciamente, voleva suggerire nei suoi scritti.

Lunedì, 09 Maggio 2011 13:23

Moro, 9 maggio 1978 …

ROMA - Il 9 maggio 1978, dopo quasi due mesi dal rapimento, avvenuto il 16 marzo, viene ritrovato il corpo senza vita di Aldo Moro. Il corpo è  accartocciato nel portabagagli di una Renault rossa, parcheggiata in via Caetani a Roma, esattamente a metà strada tra le sedi della Dc e del Pci.

ROMA - Da quando, l’altro ieri, il presidente della Repubblica Italiana ha strigliato la sinistra, i politici che si definiscono di sinistra, e che stanno nei partiti nati nell’alveo del Pci, anziché cercare di interpretare ciò Napolitano ha detto esplicitamente e non, si son dati a fantasiosi ricami retorici nei quali tutti si dicevano d’accordo con le sue parole sviandone rocambolescamente il senso.

Mercoledì, 27 Aprile 2011 18:39

Wojtyla santo subito o protettore di pedofili

ROMA - Ad una persona pensante non gliene può fregare di meno, direbbero alla Magliana, quartiere periferico di Roma divenuto noto per una celebre fiction, che individui di un’associazione privata, negli spazi che gli sono permessi dalle leggi, vadano in giro travestiti da Arlechin Batocio, cantino canzoni in ungherese,  si dicano l’un con l’altro ‘Manitù è amore’, e poi mettano in effige un defunto della loro setta dicendo che egli aveva poteri sovrannaturali … come Superman.

ROMA - Ve lo ricordate Quelo? Ma si, quel personaggio inventato da Corrado Guzzanti nel 1997, quel profeta della nuova era informatica che si serviva di una connessione internet ante litteram per diffondere la “parola” di un semplice parallelepipedo di legno, simulacro di una divinità, proposto come l'unico mezzo per combattere e sconfiggere il dolore e la violenza imperanti nel mondo moderno. La creazione di Corrado Guzzanti fece scalpore tanto che i ragazzini andavano in giro con il simulacro copiato da Quelo e ad ogni domanda ripetevano continuamente il tormentone “ la seconda che hai detto”. Quelo rispondeva ad ogni domanda: se un persona gli chiedeva: “Esiste vita su Marte?” egli imperturbabile rispondeva con un forte accento romanesco: “Si, c’è vita, soprattutto il sabbato sera”.

 

TERAMO -  È stata ritrovata sgozzata, dopo due giorni dalla scomparsa, in un bosco nei pressi di Ripe di Civitella in provincia di Teramo, Carmela Rea, la donna di 29 anni scomparsa il 18 aprile a Colle Marco di Ascoli Piceno. Il luogo del ritrovamento si trova a circa 18 chilometri di distanza.

ROMA - Luigi Concutelli,  il Comandante militare di Ordine nuovo, che ammazzò il giudice Vittorio Occorsio, è tornato in libertà, secondo quanto si è appreso, per “gravi motivi di salute”. Dal marzo del 2009 era agli arresti domiciliari colpito da ischemia cerebrale, assistito da Emanuele Macchi, che fu uno dei capi dello spontaneismo armato. Pariolino, più volte arrestato, Macchi fu condannato come uno dei capi del MRP , Movimento rivoluzionario popolare, gruppo di estrema destra collegato a Costruiamo l’azione, per aver compiuto a Roma, nel 1978 e nel 1979, vari attentati dinamitardi contro quelli che i terroristi di destra definivano  ‘simboli del potere’: il Campidoglio, la Farnesina, il carcere di Regina Coeli.

Lunedì, 18 Aprile 2011 17:25

Reportage dal profondo Nord

Il cartello stradale azzurro che indica con un doppio nome la località nella quale sto mettendo piede mi altera l’umore: “Varese – Vares”. Il pensiero va al linguaggio che si dice ‘nato per unire gli esseri umani’ e penso, contestualizzando questa iscrizione posta al confine del comune di Varese,  che questo linguaggio invece è fatto per dividere, per allontanare, meglio dire per escludere chi non possiede questo patois.

Venerdì, 15 Aprile 2011 09:46

Freud: la caduta di un idolo di cartapesta

ROMA - Michel Onfray, il filosofo francese fondatore, nel 2002 dell’Università popolare di Caen, è a Roma, ed oggi pomeriggio ha presentato, alla libreria Feltrinelli di piazza Colonna, il suo libro  ‘Il crepuscolo di un idolo. Smantellare le favole freudiane’ , Ponte alle Grazie Editore. L’autore francese non lesina certo ‘complimenti’ al cosiddetto ‘scopritore dell’inconscio’:  “Freud?  Un reazionario, non un rivoluzionario: simpatizzava per i ‘cesarismi’ del XX secolo e di questo testimonia una dedica, scritta nel 1933, piena di elogi per Mussolini, definito dal medico viennese ‘eroe della cultura’ .”

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077