REFERENDUM

SANAA - Ancora violenti scontri durante le manifestazioni di protesta nella capitale e a Taez: venti vittime, stando a un primo bilancio. Decine di migliaia le persone scese in strada a manifestare contro il presidente Ali Abdallah Saleh, contro le quali si sono mobilitate le forze di sicurezza yemenite. Salgono quindi a 46 i morti a Sanaa durante questi ultimi due giorni di proteste.

Published in Brevissime

ROSARNO - Agli scontri di Rosarno del 7 gennaio 2010, immediatamente dopo lo sgombero dei migranti africani, ho realizzato un reportage fotografico nell’area della Piana di Gioia Tauro, comprendente la zona dello Spartimento nell’ex oleificio dove erano alloggiati e nella Rognetta, loro primo insediamento storico a cui si riferiscono le prime immagini.

CAIRO - "Incidente serio, evitato un disastro", ha detto Benjamin Netanyahu, il premier israeliano.  Ieri sera un migliaio di egiziani hanno assalito l'ambasciata israeliana al Cairo: dopo l'intervento risolutivo della polizia il bilancio è per il momento di tre vittime e 1049 feriti; l'ambasciatore israeliano e il suo staff sono stati fatti rimpatriare. 

 

Published in Primo piano

LONDRA - All'inizio fu Tottenham. Poi Londra. Ora anche Birmingham, Liverpool, Manchester e Bristol. L'ondata di violenza si sta allargando a macchia d'olio, governo e polizia sembrano incapaci di arginarla, e uno dei dimostranti feriti è morto, diventando ufficialmente la prima vittima degli scontri. L'Inghilterra è sotto shock: la violenta rivolta sta assumendo proporzioni giganteshe. Coordinandosi con i social network, centinaia di ragazzi si ritrovano in strada per incendiare e distruggere auto, vetrine, saccheggiare negozi, e affrontare direttamente le forze dell'ordine.  

 

Published in Mondo

LONDRA - Ancora guerriglia nella capitale inglese. Dopo i disordini scoppiati sabato notte a Tottenham - a seguito dell'uccisione di un pregiudicato di colore da parte della polizia - anche nei quartieri più centrali di Londra le proteste sono degenerate in violenza. Centinaia di ragazzi hanno sfasciato automobili e vetrine e saccheggiato negozi. Soprattutto nei quartieri di Enfield, di Oxford Circus (molto frequentato dai turisti) e di Brixton (anni fa già devastato da disordini scatenati per motivi razziali).

Published in Mondo

CROTONE - Dopo la protesta degli immigrati al Centro di Accoglienza Richiedenti Asilo di Bari (Cara) ieri, in serata si è registrato un analogo intervento anche al Cara Sant'Anna di Isola Capo Rizzuto, nel crotonese. Dopo gli scontri il bilancio dei feriti, questa mattina, è salito a 25 e sono dovuti ricorrere alle cure dei medici 16 poliziotti, otto carabinieri e un finanziere, tutti impegnati a contenere la protesta violenta di un gruppo di immigrati che manifestavano contro i ritardi delle pratiche per l'ottenimento dei permessi.

Published in Cronaca

DAMASCO - È il secondo giorno di continui bombardamenti nella città di Hama, in Siria. E dopo la diffusione di alcuni video su youtube e le notizie trapelate da abitanti in fuga si teme il peggio. Il timore di uccisioni di massa è più che mai confermato da continue testimonianze di profughi e rifugiati. La pagina facebook Syrian Uprising 2011 Information Centre dirama notizie raccapriccianti. In ognuna si parla di continui scontri con la polizia e di rappresaglie contro i manifestanti. Secondo una prima stima sarebbero 84 le vittime civili nel quartiere di Hamidiyah e più di un centinaio quelle globali, negli ultimi due giorni.

Published in Mondo

GENOVA - Sono ormai trascorsi dieci anni da quel giorno maledetto. La perdita di una giovane vita umana, in questo caso quella di Carlo Giuliani, ucciso dal proiettile di un Carabiniere durante la manifestazione di protesta in occasione del G8 del 2001, non può che essere già un dato significativo.

Published in Primo piano

DAMASCO - L'Organizzazione Nazionale per i Diritti Umani (Ondu) ha riferito che durante gli scontri di ieri, tra manifestanti contro il presidente e forze di sicurezza siriane, 41 persone hanno perso la vita. Le manifestazioni contro Bashar al-Assad si sono tenute in varie città del paese dopo la preghiera del venerdì e hanno portato in strada "folle oceaniche".

Published in Mondo

ROMA - Questo filmato che riprende l'ormai nota giornata del 3 luglio scorso alla Maddalena è stato diffuso dal blog La Valle che Resiste. Le immagini sono di un'eloquenza drammatica. Insomma parlano da sole.  

Published in Cronaca

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077