REFERENDUM

DAMASCO - La Siria come la Francia, Damasco come Parigi, accostamenti bislacchi, ma se pensiamo alla storia non come un valore aggiunto nella formazione dell’individuo ma come bene da salvaguardare per le nostre vite potremo ben osservare che quanto accadde in Francia nel 1789 - la rivolta che portò alla creazione di uno Stato in cui Libertà Uguaglianza e Fratellanza diventavano i capisaldi della nuova vita non solo francese ma dell’intero sistema europa prima e mondiale successivamente – oggi potremo scorgerlo nella lotta che vede il popolo siriano contro i suoi governanti.

Published in Mondo

TAEZ - Le forze della sicurezza yemenita hanno lanciato gas lacrimogeni e sparato proiettili per disperdere una manifestazione degli insegnanti anti-governativa oggi a Taez, a sud di Sanàa, uccidendo un manifestante e ferendone molti altri. È quanto riporta una fonte medica, oltre a diversi testimoni.

Published in Brevissime

DAMASCO - In migliaia continuano a scendere in piazza in tutta la Siria. Dopo l’invito a partecipare in massa rivolto dal gruppo Rivoluzione siriana 2011 su Facebook, le autorità di Damasco hanno esortato i cittadini ad astenersi da qualsiasi assembramento senza la necessaria ‘licenza ufficiale’. L’emittente al-Arabiya parla di dura repressione da parte del regime con scontri e sette vittime a Daraa.

Published in Mondo

TRIPOLI - Sirte, la città natale del Colonnello Muammar Gheddafi è caduta in mano ai ribelli.

Published in Mondo

ROMA - "Gheddafi deve lasciare il potere" è la frase ricorrente che quasi tutti gli Stati occidentali hanno espresso durante questi drammatici giorni di rivolta libica.

Published in Primo piano

ROMA - Muammar Gheddafi, sempre più isolato dalla comunità internazionale, sembra aver perso il lume della ragione, se mai ce ne ha avuta una.

 

Published in Primo piano

ROMA - L'uscita imminente di Muammar Gheddafi in cambio di garanzie sull' incolumità sua e dei suoi familiari, del  patrimonio economico a lui intestato e con l'assicurazione di non finire davanti a un tribunale internazionale, sembra trovare conferme.

Published in Primo piano

ROMA - Le voci  erano rimbalzate ovunque portando  un certo ottimismo sulla situazione libica. Sembrava, infatti, che fosse stato raggiunta una tregua tra oppositori e milizie mercenarie guidate da Gheddafi.

Published in Primo piano

ROMA - InLibia regna il caos assoluto. Ancora scontri si registrano nella città di al Zawiyah, a circa 50 chilometri a ovest di Tripoli.

Published in Primo piano

ROMA - Ora sulle tracce del sanguinario Colonnello Gheddafi c'è l'Interpol che ha allertato tutte le sue  sedi sparse nel globo.

Published in Primo piano

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077