REFERENDUM

TRIPOLI - Giornata di tensione oggi  in Libia. In alcune città del Paese nordafricano, che confina con l’Egitto e la Tunisia, si sono registrate manifestanti di piazza pro e contro il governo.

Published in Mondo

ALGERI - L'effetto domino della rivolta arriva in Algeria dove le forze di sicurezze mettono in atto una linea difensiva senza precedenti, con uno schieramento di blindati e agenti incredibile, e con cariche e arresti che sono riuscite alla fine a disperdere la protesta. In giornata gli scontri tra polizia e manifestanti che chiedevano con forza le dimissioni del presidente Abdelaziz Bouteflika sono stati continui e violenti. Circa duemila le persone in piazza, ma solo 250 secondo il ministero degli Interni, sotto la sorveglianza di un dispositivo di sicurezza di 30.000 persone tra agenti e forze dell'ordine. La folla gridava "Algeria libera", "Fuori il regime" tra presidi in tutti gli angoli di una citta' blindata per un diametro di 25mila chilometri. Fermati anche i treni e la circolazione delle macchine in tutta la capitale. Gli organizzatori della protesta, promossa dal Coordinamento nazionale per il cambiamento della Democrazia, Cncd, creato il 21 gennaio scorso sugli echi della rivolta del pane in tutto il Maghreb, hanno riferito di cariche della polizia continue, con numerosi feriti, quando i dimostranti hanno cercato piu' volte di sfondare le barriere umane di sorveglianza. Gli arresti, sempre secondo gli organizzatori, sarebbero stati circa 1000 ma il ministero degli Interni ha parlato solo di 14 fermi, e quasi tutti immediatamente rilasciati. L'opposizione e alcuni sindacati e gruppi della societa' civile hanno organizzato la protesta sfidando il divieto di manifestare nella capitale algerina, dettato dallo Stato di emergenza, in vigore dal 2001.

Published in Brevissime

IL AIRO - Entro marzo sarà costituito un comitato congiunto governo-opposizione per le riforme costituzionali in Egitto.

Published in Primo piano

CAIRO - Per la democrazia vale la pena perdere la stabilità in un Paese?

Published in Primo piano

CAIRO. In Egitto continuano le aggressioni nei confronti dei giornalisti stranieri.

Published in Mondo

CAIRO - Mentre in Egitto la situazione sta diventando sempre più instabile.

Published in Mondo
Mercoledì, 02 Febbraio 2011 21:25

Egitto: è caccia al giornalista straniero

CAIRO - In Egitto i giornalisti stranieri sono stati presi di mira per impedire loro di trasmettere al mondo le immagini delle proteste. 

Published in Primo piano

ULTIMORA ORE 20:08 - Un portavoce del ministero della Sanità, al Cairo, ha reso noto che finora, negli scontri avvenuti oggi in piazza Tahrir, sono state ferite 403 persone e un uomo, appartenente alle forze di sicurezza, è rimasto ucciso.

Published in Primo piano

I due figli del presidente egiziano Hosni Mubarak, Alaa e Jamal, sono arrivati da poco a Londra con le loro famiglie. Lo ha annunciato una fonte della comunita' egiziana in Gran bretagna alla tv araba 'al-Jazeera'. Con loro anche Suzanne Mubarak, consorte del presidente egiziano

IL CAIRO - Tra oggi e domani si decide del destino dell’Egitto.

Published in Primo piano

IL CAIRO - Massima tensione al Cairo, dove almeno 30mila persone sono scese in piazza senza regolare permesso per protestare durante la cosiddetta "Giornata della rabbia".

Published in Mondo

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: il lato buono del conflitto nelle relazioni interpersonali

il conflitto è una componente naturale e può rivelarsi produttiva nell'ambito delle relazioni interpersonali o professionali, e per comprenderne il valore, in prima battuta, proviamo ad analizzare la questione da...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L’amaro frutto della Brexit

Nel mondo della finanza e delle grandi istituzioni bancarie cresce il turbinio di accuse incrociate contro chi sarebbe il primo responsabile di un’eventuale nuova crisi globale. Se fossero solo commenti...

Mario Lettieri  e Paolo Raimondi   - avatar Mario Lettieri e Paolo Raimondi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208