POLITICA

A Roma quando sono state scrutinate 2.334 sezioni su 2.600 (l'85,38%) Ignazio Marino è in vantaggio di 27,84 punti su Gianni Alemanno: 63,92% contro 36,08%. Un risultato che incorona il senatore PD a sindaco della città di Roma

Published in Primo piano

A piazza Farnese con il candidato sindaco Serracchiani, Zedda, Pisapia e Zingaretti

Published in Primo piano

 CATANIA - Tempo di elezioni in Sicilia. Il 9 e 10 giugno seggi aperti in 141 comuni della regione.

Published in Primo piano

Indagine dell'Istituto Cattaneo a raffronto il voto politico con quello amministrativo

Published in Politica

ROMA - Alfio Marchini, con il suo 9,48% ottenuto al primo turno nelle elezioni per il Campidoglio è “ ricercato” dai messaggeri dei due candidati che vanno al< ballottaggio, Ignazio Marino e Gianni Alemanno. Per il candidato del centrosinistra  se avesse il suo appoggio l’elezione a sindaco sarebbe pressoché sicura.

Published in Primo piano

ROMA - I flussi elettorali sono gli interscambi di voto avvenuti fra i partiti nel corso di due elezioni successive. Nel nostro caso vengono stimati per singole città sulla base dei risultati delle sezioni elettorali. Si tratta di stime statistiche, e quindi di misure affette da un certo margine di incertezza.Le nostre analisi sono effettuate «su elettori» e non «su voti validi», al fine di poter includere nel computo anche gli interscambi con l’area del non-voto (astenuti, voti non validi, schede bianche).

Published in Politica

ROMA - “Liberiamo Roma” è lo slogan che accompagnerà Ignazio Marino nella sfida al ballottaggio con il sindaco uscente, Gianni Alemanno. “Sono sicuro che Roma dall’11 di giugno rinascerà”, ha promesso Marino che ha incontrato al Teatro Capranica di Roma i suoi sostenitori.. “Mettiamocela tutta, non fermiamoci un istante, aiutiamo la nostra città a rinascere. Insomma, daje!”. 

Alle elezioni comunali di  domenica  e lunedì ha votato il 62,38% degli elettori. Il dato è di quasi 15 punti percentuali inferiore rispetto alle precedenti elezioni. A Roma il calo più rilevante: ha votato un cittadino su due, il 52,8%, quasi 21 punti in meno del 2008, quando votò il 74,49% dell'elettorato.

Published in Primo piano

ROMA - Questa volta sono stati accuratamente  evitati exit pool, sondaggi, che non hanno dato buona prova nelle elezioni politiche. Solo proiezioni, lavorando quindi su dati certi, su numeri. Ovviamente su Roma si accentra l’attenzione nei “ salotti” televisivi dove se ne sentono di tutti i colori.

Published in Il punto

ROMA - La quarta proiezione dell'Istituto Piepoli per la Rai per l'elezione del sindaco di Roma indica Ignazio Marino al 41,2%, Gianni Alemanno al 30,5%, il rappresentante del M5S, Marcello De Vito, al 12,7%, e Alfio Marchini al 9,8%.

Published in Primo piano

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077