Lunedì, 13 Giugno 2016 12:04

Consob. Calenda ammette, in ritardo, i gravi errori della Consob

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Ora i cittadini vogliono risposte concrete

ROMA - "Non sta al governo commentare l'operato di autorità indipendenti, ma degli errori gravi sono stati fatti. La Gabanelli ha ragione". Lo dice il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, intervistato da Giovanni Monoli su Radio24 sull'operato di Giuseppe Vegas.  

Siamo lieti di apprendere che il Ministro Calenda la pensi come noi sugli scenari probabilistici e sui gravi errori commessi da Vegas in questi anni. Siamo però sorpresi che non sia intervenuto prima. Infatti già dal 2013 noi denunciammo l'eliminazione di tali scenari, prezioso strumento che avrebbe consentito a tanti investitori di conoscere il reale rischio dei propri investimenti evitando tanti casi di risparmio tradito che hanno coinvolto decine di migliaia di risparmiatori (vedi Banca Etruria, Carife, Banca Marche e Carichieti, ecc.).

Calenda, che da anni ricopre alti incarichi presso il Ministero dello Sviluppo Economico, avrebbe dovuto conoscere le denunce e le preoccupazioni manifestate dalle Associazioni dei Consumatori.

Appare strano che ci si renda conto della gravità dell'accaduto solo oggi, tra l'altro ora che il mandato di Vegas volge verso la scadenza. A maggior ragione, ora, a distanza di anni, è giunto il momento di fare qualcosa. Per questo chiediamo un intervento urgente e determinato che da un lato ripristini gli scenari probabilistici come elemento obbligatorio nei prospetti forniti agli investitori, oltre ad una forte semplificazione; dall'altro ripristini un'Autorità di Vigilanza veramente attenta ai bisogni ed ai diritti dei cittadini risparmiatori, affidando tale incarico a chi da anni si batte per la tutela del risparmio, per la trasparenza e la correttezza del sistema bancario-finanziario.

Si tratta di una priorità urgente per il Paese, per tutelare un risparmio tradito dalle condotte scorrette degli istituti bancari e da una vigilanza disattenta e superficiale, se non peggio... Non dimentichiamo che il risparmio è un motore fondamentale dello sviluppo e il nostro Paese ne ha vitale bisogno.

Rosario Trefiletti

Presidente di Federconsumatori

www.dazebaonews.it

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208