Menu
“Cafè Society”:  la stampa applaude un esilarante Woody

“Cafè Society”: la stampa applaude un esilarante Woody

Che la stampa applauda un’anteprima è un evento raro, ma...

Autogol di Renzi: vuole far ripartire il Ponte sullo Stretto

Autogol di Renzi: vuole far ripartire il Ponte sullo Stretto

Codacons: Scherzo di Carnevale in largo anticipo

Amnesty accusa l’Ungheria. Violenze ai richiedenti asilo

Amnesty accusa l’Ungheria. Violenze ai richiedenti asilo

ROMA - In un nuovo rapporto diffuso oggi Amnesty International...

Colombia. Governo e Farc firmano la pace. Svolta storica

Colombia. Governo e Farc firmano la pace. Svolta storica

BOGOTA’ - Dopo mezzo secolo di conflitto armato e migliaia...

Usa 2016, prima sfida  tra Clinton e Trump

Usa 2016, prima sfida tra Clinton e Trump

Hillary in vantaggio sui sondaggi 

“Innocente”: la Weltanschauung di Gerard Depardieu

“Innocente”: la Weltanschauung di Gerard Depardieu

ROMA – A Roma per la presentazione di “Innocente” il...

Teatro Quirino. Standing ovation per “Il trip di Don Chisciotte”

Teatro Quirino. Standing ovation per “Il trip di Don Chisciotte”

ROMA – Il teatro Quirino ha ospitato uno spettacolo nuovo...

Comsumi in calo, dopo la contrazione di 72,2 miliardi dal 2012 al 2015

Comsumi in calo, dopo la contrazione di 72,2 miliardi dal 2012 al 2015

ROMA - l'Istat diffonde oggi nuovi drammatici dati sull'andamento delle...

Usa, Charlotte: violente proteste dopo pubblicazione video

Usa, Charlotte: violente proteste dopo pubblicazione video

CHARLOTTE - Le proteste a Charlotte, nel North Carolina, non...

Prev Next

Rozzano, Giorno della Memoria: ricordare Anne Frank con la mail art

Rozzano, Giorno della Memoria: ricordare Anne Frank con la mail art

ROZZANO (MILANO) - Giornata della Memoria 2016: a Rozzano (Milano) una delle iniziative più toccanti e profonde, che invita la società, a partire dai bambini e dagli artisti, a ricordare i milioni di vittime dell’Olocausto, le cui vite furono distrutte dall’odio, il sentimento umano che affiora continuamente nella Storia e sprofonda la civiltà nella notte.

Notte che proprio durante la Shoah fu più oscura che mai. Dal 22 gennaio al 6 febbraio 2016 presso la Biblioteca dei Ragazzi di Rozzano avrà luogo l’evento “Per non dimenticare - In viaggio con Anne Frank”, mostra e laboratori per bambini e ragazzi di Mail Art, dedicati ad Anne Frank e alla Giornata della Memoria. L’evento, curato da  Isabella Branetta e Mariano Bellarosa, prevede un’esposizione internazonale di Mail Art, la performance della Brigata Topolino intitolata “Per non dimenticare”  e il film-documento “In viaggio con Anne Frank” di Roberto Malini e Dario Picciau. La Mail Art rappresenta in modo convincente la funzione dell’arte di custodire la memoria.

“La Mail Art,” scrive Giancarlo Da Lio, promotore culturale e direttore artistico del Garage n° 3 Gallery a Venezia Mestre, "sembra prediligere anche  temi strettamente sociali soprattutto da chi ha militato nel sociale.E’ per questo che dobbiamo vedere nel progetto dedicato ad Anne Frank soprattutto una nuova forza per ricordare ciò che è stato fatto ma anche perché non possa  più ripetersi. Purtroppo la storia ha più volte dimostrato di non avere figli. E gli errori tendono a ripetersi con una certa monotonia. Tutto questo non deve accadere se crediamo nella storia come maestra di vita. Anche se i cattivi maestri tendono a equiparare la cronaca alla storia e soprattutto a far credere come positiva la dimensione  acritica e  atemporale causa di un vivere da irresponsabili e senza memoria. Per fortuna che qualcuno continua ad innaffiare l’Albero della Memoria”.

                                                                    

La mostra “Per non dimenticare” propone ben 118 artisti di 23 paesi, del circuito Mail Art International Project.

Il film-documento “In viaggio con Anne Fran” ricostruisce la vicenda della giovane autrice del “Diario” ripercorrendo le tappe della sua breve vita dall’arresto nell’alloggio segreto di Amsterdam alla morte per tifo nel lager di Bergen-Belsen. Lo spettatore, seguendo questo percorso di memoria e Storia, rivive la persecuzione degli ebrei durante il Nazismo: l’applicazione delle leggi razziali, la creazione dei ghetti, il passaggio nei campi di transito, l’internamento nei luoghi di sterminio. Con gli autori che da molti anni sono impegnati per la memoria della Shoah, hanno parlato per la prima volta in assoluto alcuni testimoni del genocidio nei Paesi Bassi, oltre all’amica del cuore di Anne, Hanneli Pick-Goslar, che la frequentò quotidianamente durante la loro infanzia e prima adolescenza. 

Per non dimenticare - In viaggio con Anne Frank

A cura di Isabella Branetta e Mariano Bellarosa

dal 22 gennaio al 6 febbraio 2016

Inaugurazione venerdì 22 gennaio ore 17

con la performance artistica

“Per non dimenticare”

della Brigata Topolino

Mercoledì 27 gennaio

“In viaggio con Anne Frank”

Laboratori di Mail Art per bambini e ragazzi

ore 14: per le scuole

ore 17: aperto a tutti, per bambini dai 7 anni

I laboratorio sarà finalizzati alla realizzazione di una cartolina d'artista sul tema della mostra.

Le cartoline realizzate durante l'incontro saranno esposte in mostra insieme a tutte le mail art ricevute.

In Biblioteca dei ragazzi fino al 6 febbraio sarà esposta la mostra bibliografica

“Le parole dell’Olocausto. Storie per non dimenticare”.

Durante tutto il periodo di esposizione sarà trasmesso a ciclo continuo il film-docuemnto “In viaggio con Anne Frank” di Roberto Malini e Dario Picciau (produzione Mediaset/Zdef/Art’è)

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208